a cura di Redazione Automobilismo - 28 marzo 2019

Gomme invernali: quando vanno tolte?

Chiamatele termiche, da neve o, ancora meglio, invernali: sono le gomme giuste per la stagione invernale. Ecco quando vanno tolte per essere in regola con la legge e per non rovinarle.
1/8
L’inverno sembra essere alle nostre spalle, senza aver mai fatto il freddo degli anni scorsi. Quindi ora gli automobilisti cominciano a chiedersi: quando vanno tolti gli pneumatici invernali? Cosa dice il Codice della Strada?

1 di 3
La Direttiva del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del 16 gennaio 2013 impone che, se l’Ente proprietario o gestore della strada lo richieda, l’automobilista si adegui alla normativa, munendo il proprio veicolo di mezzi antisdrucciolevoli o pneumatici invernali idonei alla marcia su neve e su ghiaccio. L’ordinanza è in vigore su quasi tutto il territorio nazionale dal 15 novembre al 15 aprile, può però essere esteso per strade o tratti che presentino condizioni climatiche particolari come ad esempio le strade di montagna. Un esempio chiaro è la Valle d’Aosta che prevede un’ordinanza che inizia il 15 ottobre e che termina il 15 aprile. La stessa direttiva ministeriale consente però a tutti gli automobilisti di adottare pneumatici invernali, quindi con codice di velocità più basso di quanto riportato sul libretto di circolazione ma mai inferiore al codice Q (160 km/h), in un periodo compreso tra il 15 ottobre e il 15 maggio così da consentire ad ogni automobilista di avere il tempo necessario per potersi mettere in regola.
Ricordiamo, inoltre, che il dotarsi di pneumatici idonei alla stagione non è solo una questione di legge ma una vera e propria questione di sicurezza. Gli pneumatici invernali, infatti, anche su asfalto asciutto e pulito e persino su strade pianeggianti garantiscono migliori performance tanto in accelerazione, quanto in frenata e in direzionalità tutte quelle volte che la temperature scende sotto i 7°C. Da qui in giù tutto bene, al di sopra invece possono cominciare i problemi. Più fa caldo più gli pneumatici invernali si degradano, si rovinano. Se le estive d’inverno tendono a “grattuggiarsi” sull’asfalto a causa dell’indurimento della mescola, le invernali con il caldo si “sciolgono” per il motivo opposto. Non sono certo termini tecnici ma fanno capire quali situazioni debbano affrontare le gomme nelle varie stagioni. Inoltre, le prestazioni si riducono e la sicurezza rispetto alle gomme estive è inferiore. Quindi, con le temperature ormai primaverili di questi giorni conviene cominciare a pensare di rimettere gli pneumatici estivi.
Vuoi sapere di più sulla TARGA PROVVISORIA? Leggi il nostro articolo QUI
Vuoi sapere di più sulla VIGNETTA AUTOSTRADALE SVIZZERA? Leggi il nostro articolo QUI
Vuoi sapere di più sulla PATENTE DI GUIDA? Leggi il nostro articolo QUI
Vuoi sapere di più sulla REVISIONE AUTO? Leggi il nostro articolo QUI
Vuoi sapere di più sul PASSAGGIO DI PROPRIETA'? Leggi il nostro articolo QUI
Vuoi sapere di più sul BOLLO E SUPERBOLLO AUTO? Leggi il nostro articolo QUI
Vuoi sapere di più sulle GOMME INVERNALI? Leggi il nostro articolo QUI
Vuoi sapere di più sulla ECOTASSA ED ECOBONUS? Leggi il nostro articolo QUI
Vuoi sapere di più sulla AREA B DI MILANO? Leggi il nostro articolo QUI
Vuoi sapere di più sul TELEPASS EUROPEO? Leggi il nostro articolo QUI
Vuoi sapere di più sui SEGGIOLINI ANTIABBANDONO? Leggi il nostro articolo QUI
Vuoi sapere di più sulla TARGA ESTERA? Leggi il nostro articolo QUI
Vuoi sapere di più sul DIESEL? Leggi il nostro articolo QUI
© RIPRODUZIONE RISERVATA