Toyota GR Yaris e quel poderoso 3 cilindri turbocompresso

Dopo un enorme successo nel motorsport con imprese come il titolo WRC e tre vittorie consecutive a Le Mans, la divisione Gazoo Racing di Toyota ha lanciato non molto tempo fa la GR Yaris, una compatta sportiva ispirata ai rally ma omologata per la strada, che è dotata di uno dei più potenti tre cilindri mai costruiti.

1/3

La hot hatch, assemblata esclusivamente presso il quartier generale GR a Motomachi, assomiglia alla sua sorella WRC sia nel design che nelle prestazioni, essendo progettata per funzionare su diversi tipi di strade e facendo sentire il guidatore al sicuro e a suo agio. Si distingue dalla Yaris standard sotto ogni aspetto, con un design molto più aggressivo e una combinazione di trasmissione e motore che la rende estremamente divertente da guidare.

Sotto pelle poi trovano posto le quattro ruote motrici con differenziali Torsen, il cambio manuale a sei marce e uno dei motori a tre cilindri più potenti in produzione. Il compatto e leggero G16E-GTS è un motore DOHC a 12 valvole dotato di un turbo con cuscinetti a sfera a scorrimento singolo con un rapporto di compressione di 10,5:1. Utilizza anche il sistema di iniezione diretta D-4ST di Toyota con raffreddamento del pistone a getto d'olio multipli, valvole di scarico allargate e una porta di aspirazione lavorata a CNC.

La potenza del motore è di 261 CV ​​e produce un'enorme coppia di 370 Nm a 3.000-4.600 giri/min. Per un motore da 1,6 litri, ciò si traduce in 166 CV per litro, il che lo rende più potente del motore BMW a 3 cilindri da 1,5 litri utilizzato per alimentare l'i8. Con tali cifre, produce anche la più alta potenza specifica di qualsiasi motore per auto da strada che Toyota abbia mai realizzato, superando la potenza specifica di 128 CV per litro del motore 3S-GTE da 2.0 litri di terza generazione da 256 CV, utilizzato nella (ST246) GT-Four.

La GR Yaris equipaggiata con questo meraviglioso piccolo mostro ha un rapporto peso potenza di soli 4,9 kg per CV, che permette di bruciare lo 0-96 km/h in meno di 5,5 secondi e può raggiungere una velocità massima di 230 km/h (limitata elettronicamente). Prima del suo lancio, l'auto è stata sviluppata utilizzando l'inestimabile contributo di piloti del calibro di Fernando Alonso, Tommi Mäkinen e Jari-Matti Latvala. Resta da vedere dove questo motore si posizionerà nella lista delle leggende dei motori compatti, ma una cosa è certa, è una meravigliosa impresa di sviluppo e ingegneria e consolida il posto di Toyota nel mercato delle vetture stradali ad alte prestazioni.

Toyota ha chiarito che la Yaris GR non sarà, in nessuna circostanza, venduta sul mercato statunitense, dato il disgusto generale del paese per le auto minuscole. Questa decisione non sorprende ed è comprensibile dal punto di vista degli affari, ma c'è ancora un barlume di speranza per gli appassionati di hot hatch americani con la casa automobilistica giapponese che accenna a un'altra hot hatch GR in arrivo negli Stati Uniti.

Le ultime news video

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News