a cura di Redazione Automobilismo - 18 giugno 2019

Mercedes-AMG GT73: ibrida plug-in da 800 CV

Arriverà nel 2020 e sarà il modello più prestazionale e più ecologico del marchio di Affalterbach.

1/13

Le ultime notizie giunteci in redazione sembrano voler confermare quelle che solo fino a qualche mese fa sembravano delle indiscrezioni non troppo veritiere. La Casa di Affalterbach nel 2020 introdurrà sul mercato la tanto chiacchierata Mercedes-AMG GT 73 Hybrid, la 4 porte sportiva con tecnologia ibrida plug-in, che punta a dare del filo da torcere a supercar del calibrod di la Porsche Panamera Turbo S E-Hybdrid da 680 CV.

Per farlo la nuova supercar tedesca farà affidamento su un powertrain ibrido plug-in quindi con presa di ricarica, composto da un motore V8 biturbo benzina più un motore elettrico, capace di erogare la bellezza di circa 800 cavalli di potenza. Una sportiva molto simile a quanto mostrato da Mercedes solo due anni fa al Motor Show di Ginevra del 2017. Come dicevamo si tratta di un ibrido plug-in quindi capace di garantire una percorrenza in modalità esclusivamente elettrica di ben 50 km e la capacità di ricaricare la propria batteria non solo tramite le decelerazioni o le frenate ma anche tramite la classica presa di corrente. La Mercedes-AMG GT73 potrebbe persino staccare uno 0-100 km/h in un tempo inferiore ai 3 secondi netti ma per questi dati non ci resta che attendere maggiori conferme dalla Casa della Stella.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News