a cura di Redazione Automobilismo - 30 May 2018

Ford F-150 Raptor: novità in arrivo

L’aggiornamento ha interessato più l’aspetto tecnologico e meccanico rispetto a quello estetico e aerodinamico.
Ford F-150 Raptor: novità in arrivo

Con il model year 2019 l’esuberante e sportivo pick-up americano introduce sotto pelle non poche novità tecnologiche pur senza modificare la silhouette estetica. Il potente e aggressivo pick-up, infatti, con l’aggiornamento eleva ulteriormente il già ottimo livello prestazionale, diventando ancor più robusto, potente e aggressivo, ma non stravolge ne il design ne l’aerodinamica di un look già quanto mai attraente ed appariscente.

Off-road non ti temo

Con l’intento di migliorare ulteriormente le già ottime doti nella guida in off-road, sotto pelle il nuovo Raptor introduce alcune modifiche all’assetto come gli ammortizzatori Fox 3.0 Internal Bypass a controllo elettronico che, tramite la tecnologia elettronica Live Valve che agisce sugli ammortizzatori in maniera rapida e costante durante la marcia e tramite numerosi sensori che rilevano istante per istante la conformazione del terreno, modificano le proprie caratteristiche cioè la propria taratura a ciclo continuo.

Ford F-150 Raptor: novità in arrivo

Legge la strada

Questo innovativo sistema di sospensioni, agendo in simbiosi con il Terrain Management Sistem, è in grado di migliorare la guidabilità stradale e rendere più confortevole ogni tragitto anche su terreni fortemente sconnessi. Inoltre, grazie sia all’escursione di 33 cm delle sospensioni anteriori e di 35 di quelle posteriori e ai sensori che analizzano l’asfalto e capiscono il sopraggiungere per esempio di un salto, è in grado di auto adeguarsi in modo da rendere nettamente più confortevole l’atterraggio dopo un pittoresco salto.

Ford F-150 Raptor: novità in arrivo

Squadra vincente …

Sotto il cofano, invece, troveremo lo stesso cuore pulsante visto fin’ora. Stiamo parlando del V6 biturbo da 3.5 litri capace di 450 CV e 692 Nm di coppia massima, prodotto dalla Ford Performance. Il motore sarà abbinato al cambio automatico a 10 rapporti con marce ridotte e trazione integrale permanente. Per gestire, infine, al meglio l’enorme potenza e coppia erogate, il nuovo Raptor sarà dotato del Trail Control, un regolatore elettronico di velocità che, agendo sui freni di ogni singola ruota, sarà in grado di mantenere un’andatura regolare anche nei tratti pieni di sconnessioni, con velocità comprese tra i 2 e i 32 km/h.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultima anteprime