a cura di Redazione Automobilismo - 20 giugno 2018

Jeep Renegade 2019: benvenuti motori turbo benzina

L’aggiornamento introdurrà i nuovi motori turbo benzina con potenze da 120 a 180 CV e alcune novità stilistiche e tecniche.
  • Salva
  • Condividi
  • 1/27

    Recentemente rinnovata a inizio 2018 nell’abitacolo, nell’infotainment e nella tecologia di bordo, la Jeep Renegade è già pronta a un nuovo restyling questa volta più sostanzioso e importante. Denominato Model Year 2019, il restyling, apporterà alcune piccole ma importanti modifiche alla carrozzeria e una grossissima novità sotto il cofano: la nuova famiglia di motori turbo benzina a 3 e 4 cilindri con potenze da 120 a 180 CV, sviluppata per garantire massima efficienza nei consumi e prestazioni eccezionali sia su strada sia in fuoristrada.

    Più ecologica ed efficiente

    Sotto pelle quindi troverà posto la vera novità di questo model year 2019. Stiamo parlando dei nuovi motori turbo benzina: un 1.0 litri 3 cilindri da 120 CV e un 1.3 4 cilindri da 150 o 180 CV. Al fianco delle varianti benzina troveremo i motori turbodiesel Multijet, dotati del catalizzatore SCR, nelle varianti da 1.6 litri con 120 CV oppure da 2.0 litri con 140 e/o 170 CV.

    Più tecnologia e qualità

    Sul fronte estetico la SUV di segmento B adotterà un nuovo paraurti, meno squadrato ma dalle linee più morbide e affusolate, nuovi fari a Led anteriori, fendinebbia inglobati nella zona inferiore, una nuova mascherina a sette feritoie verticali satinate, fari posteriori dal design tridimensionale e altri piccoli ritocchi, come i nuovi cerchi in lega a 5 razze da 19 pollici, che sottolineano in una veste moderna la naturale attitudine off road di Renegade e l’anima urbana e lifestyle. All’interno dell’abitacolo, invece, a farne da padrone saranno, oltre al comfort e alla qualità, anche il sistema Uconnect di quarta generazione con schermi da 5, 7 o 8.4 pollici, il display tattile capacitivo ad alta definizione, la predisposizione Apple CarPlay e la compatibilità Android Auto.

    Più sicura e inarrestabile

    Immancabili, infine, i due avanzati sistemi di trazione integrale, Jeep Active Drive e Jeep Active Drive Low che sapranno garantire sempre la miglior trazione possibile in qualsiasi condizione di utilizzo, anche nell’offroad più duro e crudo, e tutti i più moderni sistemi di sicurezza e assistenza alla guida come: Lane Sense Departue Warning-Plus, Intelligent Speed Assist con Traffic Sign Recognition e Forward Collision Warning-Plus con Active Emergency Braking. La nuova Jeep Renegade 2019 sarà disponibile in tutti gli showroom Jeep italiani a partire dalla seconda metà di luglio ad un prezzo base di 22.000 euro.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Le ultima anteprime