a cura di Redazione Automobilismo - 21 settembre 2019

Diesel? Per BMW durerà almeno altri 20 anni

A dirlo è Massimiliano di Silvestre, presidente di Bmw Italia, che prefigura in futuro un “idillio amoroso” tra le vetture a gasolio e quelle elettriche.

1/4

Stando alle dichiarazioni rilasciate dal Dirigente ai microfoni di ANSA durante il Salone di Francoforte 2019, il motore diesel non è ancora arrivato al capolinea ma avrà vita lunga per almeno altri 20 anni. Con questo Massimiliano di Silvestre, presidente di Bmw Italia, non intende dire che non si porterà avanti lo sviluppo dell’ibrido e dell’elettrico ma che in futuro le nuove motorizzazioni a batteria dovranno imparare a convivere con le più moderne motorizzazioni a combustione interna, siano esse a benzina, diesel, metano o gpl.

Una pacifica convivenza che non potrà che far bene sia all’ambiente quanto al mercato e a tutta la filiera automotive. Secondo di Silvestre se il diesel avrà ancora lunga vita, per lo meno altri 20 anni, anche il motore a benzina non sparirà tanto presto anzi lo vedremo nei listini delle principali Case automobilistiche mondiali per almeno altri 30 anni. Ad affiancarli avremo sempre più modelli elettrici ed elettrificati un po' i tutti i segmenti ad oggi disponibili con una copertura che potrà raggiungere all’incirca il 30% intorno al 2025.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News