a cura di Redazione Automobilismo - 09 gennaio 2020

Decreto Milleproroghe: ma gli incentivi per auto e moto elettriche?

Recuperati all’ultimo i fondi per l’acquisto di mezzi due ruote a batteria che sono stati però sottratti da quelli precedentemente stanziati per l’acquisto di mezzo a quatto ruote elettrico.

1/20

Potranno dormire sonni tranquilli tutti quelli che si erano allarmati vedendo sparire dal sito dell'ecobonus del Mise i contributi all’acquisto previsti per moto e scooter elettrici. Con il Decreto Milleproroghe, infatti, torneranno in auge ma i fondi stanziati per le due ruote verranno purtroppo sottratti a quelli precedentemente previsti per i mezzi elettrici a quattro ruote. In base al testo circolato prima della pubblicazione in Gazzetta, in particolare, nel 2020 saranno dedicati agli incentivi per le moto e gli scooter a batteria 8 milioni di euro (per il 2019 erano stati stanziati 10 milioni), somma ricavata per l’appunto dagli incentivi per le auto elettriche e nello specifico sottratto dal totale dei bonus per le auto elettriche e ibride sotto i 70 g/km di CO2. In questo modo le auto, che hanno visto il prolungamento dei bonus fino a luglio 2020, dovrebbero avere ancora a disposizione per il 2020 62 milioni di euro al posto dei 70 previsti inizialmente. Un dato però forse non troppo preoccupante visto che nel 2019 ne quello per le due ruote ne tantomeno quello per le quattro ruote è andato esaurito, lasciando ancora a disposizione ben 8,45 milioni dei 60 stanziati per le auto e ben 7,74 milioni dei 10 a disposizione per le due ruote.

1/10
1/10
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News