a cura di Redazione Automobilismo - 07 febbraio 2020

Renault Megane: le R.S. e R.S. Trophy si aggiornano

Numerose novità tecniche hanno interessato l’aggiornamento dei modelli più prestazionali R.S. e R.S. Trophy della rinnovata Renault Megane.

1/12

Dopo l’aggiornamento delle versioni classiche della Renault Megane, il restyling non poteva non coinvolgere anche le varianti più pepate. Le nuove Megane R.S. e R.S. Trophy si avvalgono ora dello stesso motore 4 cilindri da 1.8 litri turbo benzina della versione pre restyling che in questa nuova versione ha mantenuto invariata la potenza, 300 CV per entrambe, ma ha incrementato il livello di coppia massima che ora tocca quota 420 Nm (+30 Nm) nelle varianti con cambio automatico doppia frizione EDC. Le modifiche hanno poi interessato l’impianto di scarico che nella R.S. adotta ora una valvola meccanica in grado di regolare il suono. Le novità poi si sono spostate al telaio Cup che sulla R.S. Trophy porta ora in dote un differenziale autobloccante meccanico Torsen. Trophy che beneficia ora anche di nuovi ammortizzatori e molle con rigidità aumentata del 25% e del 30% rispettivamente. Chiudono il capitolo le novità estetiche, con nuovi fari anteriori a led, cristalli privacy al posteriore e pinna da squalo sul tetto, e quelle in abitacolo, con interni in Alcantara migliorati con una nuova combinazione rosso/grigio tecnico e con sedili sportivi con marchio Recaro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News