05 maggio 2016

La nuova Mercedes SL, prezzi e nuovi video

Motori più potenti, cambio automatico 9G-TRONIC, DYNAMIC SELECT con cinque programmi di marcia e Active Body Control con funzione di inclinazione in curva migliorano la roadster di Stoccarda. Le modifiche estetiche riguardano....

MOTORI

Motori più potenti, cambio automatico 9G-TRONIC, DYNAMIC SELECT con cinque programmi di marcia e Active Body Control con funzione di inclinazione in curva migliorano la roadster di Stoccarda. Le modifiche estetiche riguardano soprattutto la linea, più sportiva del frontale, che presenta, tra l’altro, cofano motore, paraurti e gruppi ottici nuovi.

La capote ora può essere azionata fino a 40 km/h, e troviamo anche un nuovo divisorio automatico del vano bagagli. Le modifiche estetiche riguardano soprattutto la linea decisamente più sportiva del frontale, che presenta, tra l’altro, cofano motore, paraurti e fari nuovi. L’originale mascherina del radiatore Matrix, inclusa nella dotazione di serie, si allarga nella parte inferiore. La silhouette sportiva è accentuata dalle prese di uscita dell’aria maggiorate con funzione estetica, inserite nei parafanghi larghi e dinamici e provviste di modanature cromate dalla forma simile ad ali, come pure dai retrovisori esterni posizionati sulla linea di cintura.

MOTORI
La gamma comprende la SL 400 con motore V6 potenziato da 270 kW (367 CV) e 500 Nm (+25 kW/34 CV e +20 Nm) e la SL 500 con potente propulsore V8 da 335 kW (455 CV), che eroga una coppia di 700 Nm. La trasmissione della potenza è affidata di serie al nuovo cambio automatico a nove marce 9G-TRONIC. Con il DYNAMIC SELECT basta premere un pulsante per cambiare in pochi secondi le caratteristiche dinamiche ella vettura.  Il sistema modifica, infatti, il settaggio di motore, cambio, assetto e sterzo. Sono inoltre disponibili i due modelli Mercedes-AMG: SL 63 e SL 65, quest’ultimo con motore V12.

Accanto alle SL400 e Sl 550 al top di gamma troviamo l'SL 63 e la SL 65. Entrambe sfoggiano un frontale completamente ridisegnato, con la mascherina del radiatore che si allarga verso il basso e lo spoiler anteriore. Il V8 biturbo da 5,5 litri della SL 63 eroga 430 kW (585 CV) e mette a disposizione una coppia massima di ben 900 Nm. La SL 65 è spinta da un V12 biturbo da 6,0 litri, che sviluppa una potenza di 463 kW (630 CV) e fornisce una coppia massima di ben 1.000 Nm.

 

Ecco i motori in sintesi:

 

SL 400

SL 500

SL 63

SL 65

Numero/disposizione cilindri

6/V

8/V

8/V

12/V

Cilindrata (cm3)

2.996

4.663

5.461

5.980

Potenza nominale
(kW/CV a giri/min)

270 (367) a 5500-6000

335 (455) a 5250-5000

430 (585)
a 5.500

463 (630)
a 5.500

Coppia nominale
(Nm a giri/min)

500 a 1800-4500

700 a 1800-3500

900 a 2250-3750

1000 a 2300-4300

Consumo ciclo combinato
da (l/100 km)

7,7

9,0

9,8

 

11,9

 

Emissioni di CO2 ciclo combinato da (g/km)

175

 

205

 

229

 

279

 

Classe di efficienza

D

E

F

G

Accelerazione
0-100 km/h (s)

4,9

4,3

4,1

4,0

Velocità massima (km/h)

250

250

250

250

 

SICUREZZA
Di serie, la rinnovata SL dispone del Brake Assist attivo, presente altri modelli con il nome di COLLISION PREVENTION ASSIST PLUS. In aggiunta alla funzione di segnalazione della distanza basata sulla tecnologia radar e all’assistenza in frenata fornite dal Brake Assist adattivo, il Brake Assist attivo esegue una frenata autonoma per ridurre il pericolo di tamponamenti.

A richiesta, è disponibile il pacchetto di sistemi di assistenza alla guida Plus con telecamera stereoscopica, che comprende anche funzioni nuove e perfezionate.

Di seguito gli elementi del pacchetto di sistemi di assistenza alla guida Plus.

·      Distance Pilot DISTRONIC con Steering Pilot: aiuta il guidatore a mantenere la distanza di sicurezza rispetto al veicolo che precede e a rimanere al centro della carreggiata

·      Active Brake Assist con funzione di assistenza agli incroci: è in grado di allertare il guidatore quando incombe il pericolo di una collisione, di fornirgli la massima assistenza nelle frenate di emergenza e, se necessario, di frenare automaticamente

·      Blind Spot Assist attivo: può avvisare il guidatore, ad esempio nei cambi di corsia, e, frenando le ruote sullo stesso lato della vettura, contribuire ad evitare un’eventuale collisione

·      Sistema antisbandamento attivo: può riconoscere l’abbandono involontario della corsia di marcia e intervenire per correggere la traiettoria

·      PRE-SAFE® PLUS: può attivare misure preventive di protezione degli occupanti in caso di tamponamento imminente

·      Il Parking Pilot assiste il guidatore nella ricerca di uno spazio di parcheggio adeguato e lo aiuta a entrare e ad uscire dai parcheggi con interventi attivi sullo sterzo. 

VIDEO




 

 



 

 

 

 




 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultima anteprime