a cura di Redazione Automobilismo - 11 January 2018

Kia Niro EV Concept: ambasciatrice del prossimo futuro

Al CES 2018 di Las Vegas il Brand coreano, svelando la Kia Niro EV Concept, ha chiarito il suo pensiero su guida autonoma, auto connesse ed elettrificazione della gamma.
Kia Niro EV Concept: ambasciatrice del prossimo futuro

Come un po' quasi tutti gli altri concorrenti anche Kia Motors ha sfruttato la kermesse americana per svelare alla folla di appassionati quali siano i propri progetti per il futuro dell'automotive. Un piano produttivo e di sviluppo che si può facilmente riassumere nella sigla ACE che, se nel succo di frutta indica le tre principali vitamine contenute in esso, in questo caso va a racchiudere un'ambiziosa strategia a tutto tondo: Autonoma, Connessa ed Elettrica.

Kia Niro EV Concept: ambasciatrice del prossimo futuro

Un'idea chiara e precisa

La Casa sud coreana punta, infatti, a introdurre nel mercato entro il 2025 ben 16 diversi modelli (5 hybrid, 5 plug-in hybrid e 5 elettrici e un fuel cell a idrogeno) di cui uno di questi sarà sicuramente la Niro EV. Ma non solo, la stessa azienda ha anche annunciato che dal 2021 inizierà la vendita di auto con guida autonoma di livello 4 e che dal 2025 almeno un modello di ogni categoria saprà comunicare con le infrastrutture e con le altre auto dotate di tale tecnologia.

Kia Niro EV Concept: ambasciatrice del prossimo futuro

Una Niro con le batterie

Il concept presentato al Salone di Las Vegas rappresenta il primo vero passo di questa corposa strategia. Basato sull'attuale Kia Niro, il concept elettrico fa affidamento su un powertrain, composto da un motore elettrico da 150 kW e da batterie ai polimeri di litio da 64 kWh, in grado di garantire un'autonomia di circa 383 km con un ciclo di ricarica completo (secondo i dati dichiarati dalla stessa Casa). Sul fronte estetico le differenze si riducono semplicemente a un maggior valore di aerodinamicità, ottenuto sostituendo la mascherina anteriore originale con una più chiusa per migliorare la penetrazione aerodinamica.

Kia Niro EV Concept: ambasciatrice del prossimo futuro

Volante touch-screen e 5G

A bordo, invece, le novità sono state più consistenti e tutte in linea con la futura strategia di Kia. La console principale è tutta nuova e integra ora un grosso touch-screen per la strumentazione di bordo; il sistema di infotainment è di ultimissima generazione e prevede un funzionamento tramite gesture o tramite comandi vocali; il volante è quanto mai futuristico e incorpora al proprio interno una sorta di schermo a sfioramento per il controllo dei comandi basilari del mezzo; inoltre la connettività è garantita un'antenna per le connessione dati a ultra velocità con tecnologia 5G.

Kia Niro EV Concept: ambasciatrice del prossimo futuro

Uomo avvisato mezzo salvato

Sul fronte della sicurezza, capitolo per niente trascurabile, sono state introdotte alcune migliorie atte a rendere questo concept coreano più visibile e udibile anche dai pedoni e dai ciclisti. Trattandosi, infatti, di un veicolo elettrico e quindi molto silenzioso, la Kia Niro EV Concept integra l' Active Pedestrian Warning System (APWS), una tecnologia inedita che tramite dei sensori e delle telecamere è in grado di individuare pedoni e ciclisti sulla traiettoria del veicolo e di inviare sia un fascio di luce che un avvertimento sonoro per avvisare della presenza o del sopraggiungere del concept elettrico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultima anteprime