Nuova BMW iX3 Full Electric, primo contatto

È la nuova Suv elettrica derivata dall'X3 e si affianca ai modelli della gamma a benzina, turbodiesel e plug-in hybrid già disponibili. Trazione solo posteriore, con autonomia dichiarata fino a 458 km. Agile e piacevole da guidare anche nel misto, fa valere uno sterzo molto preciso negli inserimenti e un assetto che, nonostante il peso elevato, concede sempre poco al rollio...

1/21

Ispirandosi lo slogan “Power of Choice”, che si traduce nella possibilità di scegliere l’auto in base alle proprie esigenze, Bmw ha ampliato l’offerta del suv X3 con la nuova variante completamente elettrica iX3. A differenza delle concorrenti, il nuovo modello di Monaco di Baviera non si presenta con una linea inedita ma si va ad affiancare alle versioni benzina e gasolio mild hybrid e alla ibrida plug-in.

Esteticamente il modello a zero emissioni si riconosce per una serie di dettagli funzionali al miglioramento dell’efficienza, a partire dalla nuova mascherina anteriore chiusa e dai cerchi in lega da 19 e 20 pollici ridisegnati per ottimizzare l’aerodinamica e più leggeri del 15 per cento. Non mancano particolari di colore blu, disponibili a scelta del proprietario.

Anche a bordo le differenze tra X3 e iX3 sono minime. Il tasto dell’accensione è diventato blu insieme ad altri particolari mentre la leva del cambio riceve la nuova posizione B per guidare in modalità “one pedal” con l’auto che appena si lascia l’acceleratore rallenta fino a fermarsi. Sempre in materia di frenata rigenerativa arriva lo step Autoadattivo in modalità Drive: la vettura regola la forza frenante in base alla morfologia del percorso.

La batteria ad alta tensione di ultima generazione ha una struttura particolarmente sottile. Posizionata in basso nel sottoscocca dell'auto, può essere integrata nell'architettura flessibile di X3. Ciò riduce il baricentro della vettura di circa 7,5 centimetri rispetto alla BMW X3 a propulsione convenzionale, migliorando sensibilmente la dinamica laterale. Tra gli elementi su misura della costruzione del telaio dell'iX3 c'è un telaio ausiliario dell'assale posteriore, che offre lo spazio di installazione richiesto per l'unità del sistema di trasmissione.

La sospensione adattiva standard include ammortizzatori a controllo elettronico, le cui caratteristiche si adattano alla superficie stradale e alle circostanze. Ciò consente un'ottimizzazione del comfort e della dinamica di guida dell'auto. Le sospensioni Adaptive M opzionali sono sintonizzate per offrire una risposta particolarmente sportiva degli ammortizzatori. La pronta erogazione di potenza del motore elettrico e la messa a punto del telaio specifica per modello conferiscono alla nuova Suv elettrica iX3 caratteristiche di guida che premiano agilità e precisione negli inserimenti.

La plancia e l'allestimento degli interni sono identici a quelli di tutte le X3 e si differenziano solo per le finiture in colore azzurro, utilizzate anche per il tasto di avviamento. L'infotainment prevede schermate specifiche per la guida elettrica e per la ricerca tramite navigatore delle colonnine per la ricarica, mentre la leva del cambio riceve la nuova posizione B per guidare in modalità “one pedal” con l’auto che appena si lascia l’acceleratore rallenta fino a fermarsi. Sul fronte dell’infotainment troviamo il sistema operativo Bmw 7.0, sempre più connesso e ora in grado anche di rendere lo smartphone una vera e propria chiave digitale. Pregevole la qualità di materiali di rivestimento e finiture.

Completa come da tradizione la dotazione di sistemi di ausilio alla guida, disponibile fino al secondo livello di guida autonoma. Passando alla motorizzazione troviamo l’unità elettrica da 286 cavalli in grado di assicurare uno scatto da 0 a 100 km/h in 6.8” alimentata da un pacco batterie (posizionato sul fondo dell’auto) da 74 kWh effettivi. L’autonomia è pari a 459 km con omologazione Wltp e utilizzando una presa ad alta potenza da 150 kW si impiegano 34 minuti per passare dal 10 all’80% e in 10 minuti si recuperano 100 km di autonomia. Con una wallbox monofase da 7.4 kW si impiegano circa 10 ore per arrivare al 90% della carica.

Per iX3, Bmw ha realizzato un’unità elettrica innovativa, molto compatta ma nello stesso tempo altamente efficiente. È un motore sincrono ma non a magneti permanenti come per tutte le elettriche. Su tutti i propulsori elettrici il movimento interno del rotore (l’organo che sviluppa l’energia poi trasmessa alle ruote) viene generato da quelli che si definiscono “magneti permanenti”: per realizzarli, tuttavia, servono le “terre rare”, minerali molto particolari che si utilizzano nell’elettronica e che sono scarsamente presenti sul nostro pianeta. Bmw invece ha rinunciato ai magneti permanenti per realizzare il proprio powertrain elettrico evitando l’uso di terre rare.

Su strada la iX3 non fa rimpiangere la versione termica. Anzi. Grazie ad un ottimo feeling di guida in perfetto stile Bmw. L’abbassamento del baricentro e la presenza di serie degli ammortizzatori a controllo elettronico contribuiscono all’elevata agilità nel misto e al ridotto rollio nonostante gli oltre 2.180 kg di massa a vuoto. Promossa anche l’insonorizzazione a bordo e l’autonomia reale, con consumi contenuti nonostante la stazza dalla vettura. Come per altri modelli elettrici, Bmw offre pacchetti agevolati per la ricarica: si parte dai 0,36 euro/kWh in corrente alternata del pacchetto Active a 3,9 euro al mese e gratis per il primo anno, 0.46 euro/kWh in corrente continua e 0,31 euro/kWh (invece di 0,79) per ricariche a 150 kW scegliendo il pacchetto Ionity Plus a 13 euro al mese.

SCHEDA TECNICA : Motore Motore elettrico posteriore sincrono a eccitazione separata. Potenza massima 286 Cv (210 kW), coppia massima 400 Nm (40,8 kgm) a 6.000 giri/min. Batteria agli ioni di litio alloggiata sotto il pianale, 10 moduli, 188 celle. Tensione 400 Volt, capacità 74 kWh Trasmissione Trazione posteriore, cambio automatico Autotelaio Carrozzeria 5 porte, 5 posti. Avantreno a ruote indipendenti tipo McPherson a doppio snodo, montanti telescopici, bracci inferiori, molle elicoidali, ammortizzatori telescopici. Retrotreno a ruote indipendenti, bracci multipli oscillanti, molle elicoidali, ammortizzatori idraulici. Barra stabilizzatrice anteriore e posteriore. Sterzo con servocomando elettrico. Freni anteriori e posteriori a disco autoventilanti, sistema antibloccaggio. Cerchi in lega leggera da 19". Pneumatici 245/50 R19 Dimensioni e peso Passo 2.864 mm, lunghezza 4.734 mm, larghezza 1.891 mm, altezza 1.668 mm. Peso 2.185 kg. Capacità bagagliaio 510/1.560 litri Prestazioni Velocità massima 180 km/h. Accelerazione 0-100 km/h 6,8 secondi. Consumo medio 18,6 kWh/100 km (ciclo Wltp). Autonomia 450-458 km (ciclo Wltp) Prezzo 69.900 euro (Inspiring)

Le ultime news video

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA