Nuova RENAULT 5, bentornata!

Presentata come prototipo, l'erede della leggendaria Renault 5 è il modello simbolo del nuovo corso della Casa francese guidata dal manager italiano Luca de Meo. Sarà una compatta completamente elettrica, molto tecnologica ma anche accessibile a tutti...

1/8

Luca de Meo, Ceo del Gruppo Renault, ha presentato lo scorso gennaio il nuovo piano di rilancio ”Renaulution” che intende riorientare la strategia del Gruppo Renault passando dalla corsa ai volumi alla creazione di valore. Renault manterrà lo status di leader nella transizione energetica, grazie alle sue soluzioni elettrificate e a idrogeno, offrendo così la gamma di prodotti più “verde” d’Europa.

Entro il 2025, Renault lancerà 14 nuovi modelli nella sua gamma, di cui sette saranno al 100% elettrici e sette saranno posizionati nei segmenti C e D. Tutti i nuovi modelli della Marca saranno proposti in versione elettrica o ibrida. Pur sfidando i leader dei veicoli ibridi grazie alla sua tecnologia rivoluzionaria E-TECH, Renault manterrà la leadership sul mercato dei veicoli elettrici, grazie a nuove famiglie di prodotti basati sulle sue due piattaforme elettriche CMF-EV e CMF-B EV.

La Marca proporrà anche soluzioni a idrogeno pronte per essere vendute sul mercato dei veicoli commerciali. L'obiettivo è quello di proporre il mix di prodotti più verde che ci sia sul mercato europeo. Nella sua gamma, Renault cercherà, al tempo stesso, di elettrificare ed ottimizzare il mix prodotto. Riposizionandosi la Marca potrà ritrovare un posto di primo piano nel segmento C, consolidando nel contempo la sua posizione di leader del segmento B.

Tra le novità presentate anche il ritorno di un modello storico: Renault 5. L’obiettivo è quello di trarre ispirazione dal passato per ritrovare lo spirito dei tempi gloriosi. Questo è il ruolo di Renault 5 Prototype: dimostrare che Renault riuscirà a democratizzare i veicoli elettrici in Europa con un approccio moderno dell’auto popolare ed essenziale.

Renault 5 Prototype è un’intrigante compatta, che proietta nel futuro una delle icone senza tempo di Renault, con un tocco di modernità al 100% elettrico. Renault 5 Prototype ha mantenuto un’aria divertente e sbarazzina, con una carrozzeria gialla molto cool. Passato e futuro La R5 è immediatamente riconoscibile, ma grazie al trattamento moderno delle linee e delle superfici con dettagli futuristici (fari, frontale, ecc.), il risultato è un design assolutamente contemporaneo.

Gli elementi stilistici ispirati alla R5 originale, ma modernizzati, celano funzioni moderne: la presa d’aria del cofano nasconde lo sportellino di ricarica, nei fari posteriori sono integrati i deflettori aerodinamici mentre i fari fendinebbia presenti negli scudi paraurti sono diventati luci diurne. La griglia laterale, le ruote e il logo posteriore riprendono il “5” originale.

La parte anteriore e il tetto in tessuto rimandano al mondo dell’arredamento per conferire un tocco di fascino “tutto francese” al veicolo, un pizzico di malizia e personalità che gioca sulla nostalgia. All’anteriore e al posteriore, i logo si illuminano per dar vita all’auto. Infine, la bandiera francese presente sui retrovisori esterni sottolinea il “French touch” del veicolo, quando le luci dei poggiatesta e le informazioni visualizzate sul piccolo display trasparente del cruscotto invitano a salire a bordo e mettersi in viaggio.

Presentata sotto forma di concept, la futura R5 rappresenta il nuovo corso della Casa francese. I designer si sono ispirati ovviamente alle forme della gloriosa R5, ma lo stile è più moderno.

Le ultime news video

© RIPRODUZIONE RISERVATA