a cura di Redazione Automobilismo - 22 novembre 2019

Nissan Leaf: il crash test è da togliere il fiato

Dekra ha messo alla prova una Nissan Leaf con un impatto impressionante e spaventoso. Ecco il video del test e di come ha reagito il pacco batteria

1/5

ll video diffuso da Dekra ha veramente dell’incredibile: una Nissan Leaf che viene lanciata a 75 km/h contro un palo per la valutazione degli effetti, su un veicolo elettrico, di un impatto laterale. L’impatto è tale che la Nissan Leaf si piega letteralmente contro il palo, quasi come se fosse di burro. Nonostante l'evidente deformazione della vettura, i risultati rilevati dall’ente tedesco sono alquanto positivi, in particolar modo se si guarda la protezione del pacco batteria. I risultati di questo crash test sono paragonabili a quelli dei veicoli a motorizzazione tradizionale, in quanto il sistema ad alto voltaggio del veicolo si è disattivato durante l'impatto per garantire la massima sicurezza. Nonostante l'importante deformazione della batteria, non c'è stato nessun principio di incendio o di combustione. Questi risultati sono di buon auspicio per la mobilità a emissioni zero che, attualmente, fa affidamento a tecnologie in grado di evitare che le batterie possano prendere fuoco a seguito di un forte impatto o di una consistente deformazione del suo contenitore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News