Mustang Cobra Jet 1400 per una partenza su due ruote

Con una potenza di picco di 1.502 CV la pony car a batteria ha letteralmente bruciato il quarto di miglio in soli 8,27 secondi.

1/15

Sviluppata in collaborazione con Cascadia Motion, la nuova Mustang Cobra Jet 1400 ha lasciato tutti a bocca aperta. Forte dei suoi quattro motori elettrici, capaci di frullare fino a 10.000 giri al minuto e di erogare la bellezza di 350 kW di potenza massima ciascuno, la muscle car elettrica americana non solo in partenza si è impennata su due ruote, quelle posteriori naturalmente, ma dopo aver affumicato tutti i presenti con la nuvola di fumo, emessa dai pneumatici posteriori, ha letteralmente infranto il muro del quarto di miglio (400 metri), siglando un tempo da capogiro: solo 8,27 secondi.

Con una potenza di picco di 1.502 CV la pony car a batteria ha raggiunto il traguardo della drag race con una velocità d’uscita di 168 miglia orarie (270 km/h): numeri da hypercar, che superano quelli – già notevoli – registrati pochi giorni fa dalla Lucid Air. Un risultato reso possibile non solo grazie alle innate potenzialità dei motori elettrici ma anche grazie alla progettazione di un preciso e puntuale algoritmo della l’azienda Aem-Ev, specializzata in software e centraline dedicate ai veicoli a emissioni zero, e alla messa a punto del telaio e dell’assetto da parte della MLe Racecars.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News