Kia iMT: cambio manuale a frizione automatica

Un innovativo sistema in grado di gestire in modo automatico la frizione di un cambio manuale così da disinnestare la trasmissione e spegnere il motore quando si sta accelerando.

1/4

La Casa coreana ha lanciato sul mercato un rivoluzionario cambio manuale intelligente. Si tratta di un normale cambio comprensivo di leva e frizione che è capace di gestire in modo totalmente automatico e intelligente l’innesto della trasmissione e la funzionalità di Start&Stop in tutti quei casi in cui il conducente non stia accelerando così da abbattere consumi ed emissioni inquinanti. Chiamato iMT (intelligent Manual Transmission), il sistema proposto da Kia prevede sempre una frizione manuale e una leva del cambio manuale, così da lasciare al guidatore il piacere della cambiata e della guida, ma inserisce sulla frizione una serie di attuatori e una centralina in grado di rendere questa automatica e intelligente così da azionarsi in modo indipendente in precise e determinate condizioni. L’innovativo sistema verrà installato da Kia sui suoi modelli ibridi “leggeri” a 48 volt come la media a gasolio Ceed 1.6 CRDi e la nuova utilitaria Kia Rio nella versione a benzina 1.0 T-GDi. Allo stesso modo verrà poi sfruttato anche da Hyundai che adotta la stessa meccanica della cugina Kia.

Ma cerchiamo di capire meglio di cosa si tratta. A collegare il pedale della frizione al disco frizione e al relativo spingi disco non troviamo il classico pistone idraulico dei cambi manuale bensì un sensore e una centralina elettronica che comandano la parte idraulica del sistema. In questo modo il sistema, che lascia al guidatore il compito di cambiare marcia (sia in salita che in discesa), è in grado in modo totalmente automatico di disinnestare la frizione e quindi l’intera trasmissione e di spegnere immediatamente il motore tutte quelle volte che il conducente decelera e rilascia l’acceleratore. Una strategia che permette alla vettura di veleggiare (come se fosse in folle al minimo) con maggiore frequenza e per periodi di tempo più lunghi così da abbattere consumi ed emissioni nocive. Non appena però il conducente torna a premere il pedale del gas allora il motore si riavvia istantaneamente la frizione si ricollega automaticamente. Riavvii frequenti e istantanei garantiti dall’unità propulsiva ibrida a 48 Volt che sfrutta un moto-generatore sovradimensionato che fa le veci anche di alternatore e motorino di avviamento.

Come se non bastasse il sistema è persino in grado di leggere la pendenza della strada così da lasciare la trasmissione inserita nelle discese, per permettere al conducente di poter sfruttare il freno motore e al sistema ibrido di poter ricaricare quanto più possibile il pacco batterie. Il sistema è persino in grado di rendere le cambiate quanto più fluide e dolci possibili, gestendo in modo ottimale l’innesto e il disinnesto del disco frizione, e di prevenire qualsiasi tipo di stallo in fase di partenza. Va, infine, precisato che Kia ha pensato bene di far funzionare questo innovativo sistema solamente in modalità Eco e di lasciare, invece, invariato il funzionamento della frizione manuale nelle altre modalità di guida. Un sistema che, a detta della Casa, è capace di far risparmiare persino il 3% in termini di consumi ed emissioni inquinanti ma molto di questo risparmio dipenderà dallo stile di guida del conducente che dovrà a sua volta attuare uno stile di guida più virtuoso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News