Alfa Romeo Giulia GTA: sogno o realtà?

Altre indiscrezioni, nuove foto e soprattutto un inedito video stanno accendendo ulteriormente le speranze dei numerosi appassionati del Marchio di Arese.

1/7

Stando alle ultime indiscrezioni trapelate in rete, la Casa del Biscione potrebbe mostrare al Salone di Ginevra 2020, che apre i battenti la prossima settimana, un modello tanto particolare quanto attesissimo dai numero appassionati. Una nuova vettura equipaggiata con il badge GTA, acronimo di Gran Turismo Alleggerita, una sigla usata fin dagli Anni 60 per i suoi modelli più sportivi. A fregiarsi di questo importante sigla dovrebbe essere una Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio che in questo modo diventerebbe una variante ancor più sportiva e prestazionale della già inarrestabile Quadrifoglio di Arese. Ad alimentare ulteriormente le aspettative ci si è messo anche un breve video apparso sul profilo Twitter dell’Alfa Romeo che lascia godere delle note celestiali, emesse da un robusto propulsore, che dovrebbe equipaggiare con tutta probabilità questo nuovo modello GTA. Motore che, sempre riprendendo le indiscrezioni della rete, dovrebbe essere lo stesso 2,9 litri V6 biturbo della Quadrifoglio, portato però per l’occasione dai canonici 510 CV fino a ben 600/620 CV. A questo incremento di potenza si affiancherebbero poi alcuni accorgimenti in materia di peso alla bilancia come parti della carrozzeria in fibra di carbonio, cerchi in lega alleggeriti e impianto frenante con dischi in carboceramica.

Foto by Coche Spias e LP Design

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News