Toyota presenta la nuova AYGO X

Nasce sulla piattaforma GA-B della Toyota New Global Architecture (TNGA), introdotta per la prima volta con la nuova Yaris - l'attuale auto dell'anno 2021 in Europa - e più recentemente con la nuova Yaris Cross. A partire dal concept Aygo X Prologue - sviluppato presso il Toyota European Design and Development (ED2) a Nizza, in Francia - i designer di Toyota hanno voluto portare una ventata di novità...

1/23

Nasce sulla piattaforma GA-B della Toyota New Global Architecture (TNGA), introdotta per la prima volta con la nuova Yaris - l'attuale auto dell'anno 2021 in Europa - e più recentemente con la nuova Yaris Cross.

A partire dal concept Aygo X Prologue - sviluppato presso il Toyota European Design and Development (ED2) a Nizza, in Francia - i designer di Toyota hanno voluto portare una ventata di novità son un look da crossover anche per la city car.

E' il modello più compatto della gamma Toyota, misurando 3.700 mm in lunghezza, 1.740 mm in larghezza e 1.525 mm in altezza, con un passo di 2.430 mm ed un peso a vuoto di 940 kg.

Lo sbalzo anteriore è inferiore di 72 mm rispetto alla Yaris, mentre la dimensione massima dei cerchi è aumentata a 18”. Progettata per le strade più strette della città, Aygo X ha anche un raggio di sterzata eccezionalmente ridotto, di soli 4,7 m: uno dei più bassi del segmento.

La nuova piattaforma ha portato un ingombro maggiore rispetto al modello precedente, lungo 3.455 mm, con dunque maggiore spazio per i passeggeri posteriori e un bagagliaio più grande. Più specificamente lo spazio di carico è di 231 lt, contro i 168 lt della generazione precedente, e può arrivare sino a 829 lt con gli schienali abbattuti.

La larghezza totale del corpo vettura è aumentata di 125 mm rispetto all’attuale Aygo, e raggiunge i 1.740 mm. Di conseguenza, i sedili anteriori sono stati distanziati tra loro di 20 mm, aumentando così lo spazio per le spalle di 45 mm, sottolinea Toyota.

La connettività di Aygo X sarà garantita dal Toyota Smart Connect e dall’app MyT.

La dotazione della Nuova Aygo X vanta il sistema Toyota Smart Connect, un ampio display touchscreen ad alta definizione da 9", illuminazione interna con luce diffusa, ricarica wireless per smartphone e offre un'esperienza sempre connessa grazie all’app MyT.

Potrete tenere traccia di alcune statistiche e dati del veicolo come analisi di guida, livello del carburante, avvisi e vehicle tracking.

L'ultimo sistema multimediale di Toyota offre anche la navigazione cloud-based per fornire informazioni sul percorso in tempo reale tramite servizi sempre connessi. Nuovi servizi saranno rilasciati nel tempo tramite aggiornamenti Over The Air: eventuali update e funzionalità aggiuntive verranno dunque inviati automaticamente al sistema.

Toyota Smart Connect offre anche connettività per smartphone wireless e via cavo grazie ai protocolli Android Auto e Apple CarPlay.

La nuova city car Toyota non è ibrida, quindi più economica e conveniente da sviluppare.

L'Aygo X è difatti offerta con un solo motore, il tre cilindri aspirato da 1,0 litro a 12 valvole capace di erogare 71 CV e 93 Nm di coppia. E' abbinato a un cambio manuale a cinque marce o a un CVT automatico che inviano la potenza all'asse anteriore.

Il modello equipaggiato con il cambio manuale accelera da 0-100 km / h in 15,6 secondi e raggiunge una velocità massima di 158 km/h; con il CVT occorrono 15,5 secondi e la punta massima è di 151 km/h.

In termini di efficienza, Toyota dichiara un consumo di carburante combinato WLTP di 4,7 lt / 100 km con il manuale e 4,9 lt / 100 km con il cambio CVT.

La Toyota Aygo X, progettata e prodotta in Europa, sarà disponibile a partire dal 2022.

1/14

Le ultime news video

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA