Leclerc attore per un giorno su una Ferrari SF90

Sul circuito di casa il pilota monegasco ha girato un cortometraggio a bordo dell’hypercar del Cavallino Rampante proprio nel weekend in cui si sarebbe dovuto il Gp del Principato.

1/8

Lungo le strade del Principato di Monaco, le stesse su cui si sarebbe dovuto correre il famosissimo Gp del Principato, è andato in scena un cortometraggio davvero unico e particolare. Non solo perché l’attore principale era nientemeno che il pilota di casa Charles Leclerc ma anche perché il campione monegasco era alla guida dell’hypercar del Cavallino Rampante, la Ferrari SF90. In questo modo Leclerc si è trasformato in attore per un giorno proprio nel weekend che avrebbe dovuto ospitare il Gp del Principato sul circuito di casa. Ancora una volta quindi e nella stessa occasione le strade del Principato di Monaco si sono riempite di emozione ma soprattutto del colore rosso della Casa di Maranello.

Denominato “Le grand rendez-vous”, il nuovo cortometraggio ha visto Charles Leclerc sfrecciare sulle strade di Monaco debitamente chiuse al traffico a bordo nientemeno che di una Ferrari SF90. Un mini film in arrivo il prossimo 13 giugno, erede spirituale di "C'était Un Rendez-Vous", cortometraggio anni ’70 con una folle corsa tra le vie di Parigi. La Casa di Maranello ha, infatti, deciso di creare un remake/sequel dell’impresa, ancora una volta con Claude Lelouch dietro la macchina da presa. Lo stesso regista che decise di ridoppiare il cortometraggio originale, sostituendo l’originale Mercedes 450 SEL con una Ferrari V12 e finendo persino in carcere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News