Il nuovo crossover elettrico Toyota bZ4X svelato a Los Angeles

Svelato al Salone di Los Angeles, il nuovo crossover elettrico Toyota bZ4X sviluppato in collaborazione con Subaru, che ha recentemente presentato la sua variante chiamato Solterra. IL bZ4X arriverà nelle concessionarie statunitensi a metà del prossimo anno e ...

1/36

E' stato svelato al Salone di Los Angeles, il nuovo crossover elettrico Toyota bZ4X sviluppato in collaborazione con Subaru, che ha recentemente presentato la sua variante chiamato Solterra.

Il bZ4X arriverà nelle concessionarie statunitensi a metà del prossimo anno e sarà proposto in due varianti; una versione a trazione anteriore con un singolo motore elettrico che eroga 201 cavalli e un modello a trazione integrale con due motori elettrici, uno su ciascun asse, capaci di raggiungere una potenza complessiva di 217 cavalli e 336 Nm di coppia massima.

La versione meno potente scatta da 0-100 km/h in 8,4 secondi e raggiunge una punta massima di 160 km/h. Il modello a trazione integrale raggiunge la medesima velocità massima ma accelera ancora più velocemente con la classica accelerazione da 0 a 100 km/h ridotta a 7,7 secondi. Tutti i dati sulle prestazioni rimangono anche in USA in attesa di omologazione.

Toyota stima che il crossover bZ4X offrirà fino a 250 miglia (402 km) di autonomia per la variante a trazione anteriore equipaggiata con una batteria da 71,4 kWh. Non ha ancora annunciato una stima per il modello a trazione integrale, che è invece equipaggiato con un gruppo batterie da 72,8 kWh. La batteria può essere ricaricata rapidamente senza compromettere la sicurezza o la durata: una carica dell'80% può essere raggiunta in circa 30 minuti con un sistema di ricarica rapida da 150 kW (CCS2). In un secondo momento sarà poi disponibile un nuovo on-board charger trifase da 11 kW.

Il nuovo modello misura 4689 mm in lunghezza, 1859 mm in larghezza e 1648 mm in altezza, con un passo generoso di 2850 mm. Il nuovo bZ4X è 94 mm più lungo e 5 mm più largo del RAV4; vanta anche un passo più generoso di 160 mm e questo si traduce in un abitacolo davvero spazioso. La strumentazione digitale TFT da sette pollici si trova direttamente nella linea degli occhi del guidatore, sopra la linea del volante, in modo che gli strumenti possano essere visti con il minimo movimento dello sguardo.

E' il primo modello della nuova famiglia bZ - beyond Zero - di Toyota ed è anche la prima vettura ad essere costruita sulla nuova piattaforma e-TNGA, proposta Toyota per i veicoli BEV. La Casa giapponese non ha ancora annunciato i prezzi, ma secondo le prime indiscrezioni, il listino dovrebbe partire da circa 35.000 dollari.

1/20

Le ultime news video

© RIPRODUZIONE RISERVATA