Hyundai i30 N: benvenuto doppia frizione a 8 rapporti

L’aggiornamento della sportiva coreana introduce tra le altre novità un nuovo cambio robotizzato a doppia frizione con 8 rapporti. Invariate le versioni di carrozzeria e gli allestimenti, sarà disponibile in Europa a partire dall'inizio del 2021.

1/8

Dopo aver svelato la versione classica la Hyundai ha svelato il restyling anche della versione più pepata della i30, la versione N naturalmente. Proposta come prima tanto in versione berlina con coda tronca (hatchback) quanto in versione berlina classica (fastback), la nuova Hyundai i30 N ha ricevuto dal punto di vista estetico nuovi fari a led con diverso disegno delle luci interne, paraurti ridisegnati con nuove alette laterali aerodinamiche, un inedito e grande spoiler sul lunotto e inedite luci a led al posteriore. Immancabili i cerchi in lega dal design rinnovato che sono da 18 pollici sulla variante normale e da 19 pollici sulla Performance.

Negli interni, invece, le novità hanno riguardato l'opzione N Light Seats, che prevede sedili anteriori più leggeri di 2,2 kg, la pedaliera in alluminio, i sedili in tessuto o pelle scamosciata artificiale e pelle, le cuciture Performance Blue con rivestimenti in nero monocolore. Da non perdere poi le indicazioni digitali attive, l'indicatore dei tempi di cambiata e il sistema di controllo N Grin che offre cinque modalità di guida distinte: Eco, Normal, Sport, N e N Custom. Un sistema in grado di interagire ben con le sospensioni a controllo elettronico e con il differenziale N Corner Carving a slittamento limitato (eLSD) e controllo elettronico del pacchetto Performance.

La vera novità risiede però tutta sotto pelle dove ad affiancare l’ormai ben noto 2.0 litri 4 cilindri turbo benzina da 250 Cv e 353 Nm (normale) oppure da 280 Cv e 392 Nm (Performance) non vi sarà soltanto un cambio manuale a 6 marce ma anche un nuovo cambio robotizzato a doppia frizione con 8 rapporti. Un cambio robotizzato che si porta dietro tre inedite funzioni (N Grin Shift, N Power Shift e N Track Sense Shift) per il massimo divertimento e la massima performance di guida. Con questi numeri la sportiva coreana è in grado di toccare una velocità massima dichiarata di 250 km/h e di bruciare lo 0-100 km/h in appena 5,9 secondi nella versione Performance.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News