a cura di Redazione Automobilismo - 12 dicembre 2019

Fiat Panda 2020: benvenuto motore FireFly 1000

Il nuovo propulsore, abbinato a un piccolo sistema mild-hybrid, arriverà entro il 2020 assieme a un bello svecchiamento generale.

1/8

Nonostante anche a novembre la Fiat Panda si sia riconfermata come la regina incontrastata del mercato auto, è giunto il momento anche per la city-car di Torino di riceve il consueto restyling di metà vita che darà una bella ventata di freschezza tanto agli esterni quanto agli interni. Con l’arrivo del nuovo anno, infatti, la Fiat Panda verrà dotata di un look rinfrescato e di motori moderni progettati direttamente dal colosso italo americano. Partiamo appunto dai cuori pulsanti che troveremo sotto il cofano a partire dal 2020.

Degna di nota è sicuramente l’introduzione in gamma della nuova unità a benzina (FireFly) da 1000 cm3 di cilindrata che, abbinata a un piccolo sistema mild-hybrid, sarà in gado di erogare ben 70 CV di potenza massima. A questo propulsore ibrido verrà affiancato il 1200 cm3 (Dualogic) in versione sia benzina che GPL con una potenza massima di 69 CV. All’aggiornamento della gamma seguirà uno svecchiamento generale degli esterni e degli interni che non porteranno però stravolgimenti ma più che altro a un rimanere al passo con i tempi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News