a cura di Redazione Automobilismo - 16 September 2018

Automated Valet Parking: il parcheggio autonomo di Bosch e Daimler

Dalla collaborazione tra Bosch e Daimler nasce a Pechino (Cina) il primo sistema di parcheggio autonomo in cui l'auto entra da sola nello stallo e parcheggia il tutto tramite App sullo smartphone.
  • Salva
  • Condividi
  • 1/9

    Denominato Automated Valet Parking, è il nuovo e inedito servizio di parcheggio automatizzato, nato dalla collaborazione tra due colossi come la Bosch e il Gruppo Daimler. La prima installazione di questo innovativo e utilissimo servizio avverrà nella città di Pechino (Cina) ma in poco tempo sarà divulgato in molte altre città, basti pensare, infatti, che la sperimentazione è partita nel garage del Museo Mercedes-Benz di Stoccarda già nel 2017.

    Merito di App, sensori e intelligenza artificiale

    Ma come funziona? Semplice, vi basterà arrivare in uno dei tanti parcheggi di aeroporti o d’interscambio ferroviari, abilitati al servizio, e lasciare all’auto il compito di cercare posteggio e parcheggiare. Una volta entrati nel posteggio, infatti, dovrete solamente fermarvi con l'auto nell'area indicata dal sistema e scendere dalla macchina. A quel punto l’infrastruttura intelligente all’interno del parcheggio registrerà la vostra auto e le permetterà in totale autonomia di cercare un posteggio libero e di occuparlo liberamente. La vettura quindi inserirà la prima marcia e andrà alla ricerca del posteggio, affidandosi tanto alla guida autonoma e ai numerosi sensori installati a bordo quanto alla tecnologia di bordo che risponde agli input inviati dall’infrastruttura. Naturalmente tutto il sistema si basa su un’App da scaricare sul vostro telefonino. La stessa App che vi servirà una volta tornati al posteggio. A questo punto, infatti, vi basterà richiamare l’auto che sempre in totale autonomia uscirà dallo stallo nella quale era parcheggiata e arriverà velocemente e in totale sicurezza da voi.

    Minore stress e maggiore capienza

    Un sistema simile non solo è in grado di farvi risparmiare tempo prezioso e di ridurvi notevolmente lo stress della vita quotidiana ma, una volta implementato a dovere, permetterà all’intero sistema di gestione dei parcheggi di ospite fino al 20% di veicoli in più, perché l’automatizzazione ridurrebbe i tempi tecnici di gestione dei veicoli.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Le ultima anteprime