Elettrico? Meglio svecchiare l’attuale parco circolante

Elettrico? Meglio svecchiare l’attuale parco circolante

Lo svecchiamento dell’attuale auto circolante, lo ribadiamo, è fondamentale perché togliere dalle strade una sola auto vecchia equivale a azzerare le emissioni di ben diciannove auto Euro 6.

Auto aziendali: il super ammortamento potrebbe risultare un toccasana

Auto aziendali: il super ammortamento potrebbe risultare un toccasana

Una misura saggia che porterebbe a maggiori entrate per lo Stato e gli enti locali e a un numero maggiori di immatricolazioni con l’inevitabile svecchiamento di un parco circolante tra i più vecchi in Europa.

Decreto fiscale: cosa cambia per auto e trasporti?

Decreto fiscale: cosa cambia per auto e trasporti?

Nell’ultima bozza oltre alla mobilità pubblica e privata e al trasporto pubblico si parla seggiolini antiabbandono, rinnovo parco circolante ed esenzione Iva per le autoscuole.

Diesel Euro 6: demonizzarlo? E’ una assurdità priva di fondamento scientifico

Diesel Euro 6: demonizzarlo? E’ una assurdità priva di fondamento scientifico

Per il Presidente dell’ACI, Sticchi Damiani, non ha senso demonizzare i motori diesel Euro 6 che inquinano pochissimo. Meglio incentivare la sostituzione del parco circolate più anziano e introdurre sgravi fiscali per le famiglie meno abbienti.

Le ultime News
Trasporto pesante: 25 milioni per rinnovare il parco

Trasporto pesante: 25 milioni per rinnovare il parco

Varata dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti una ingente somma adibita a incentivare la sostituzione e il rinnovo dell’attuale e fin troppo datato parco circolante di autobus e camion.

Mobilità elettrica ancora lontana. Per ora meglio il diesel Euro 6d-Temp

Mobilità elettrica ancora lontana. Per ora meglio il diesel Euro 6d-Temp

E' una conclusione emersa alla edizione 2019 degli Stati generali della mobilità, dove è apparso chiaro come la mobilità elettrica fatichi a prendere piede mentre il parco circolante italiano sia sempre più vecchio.

Mezzi pesanti? In Italia male ma non fanalino di coda

Mezzi pesanti? In Italia male ma non fanalino di coda

Nel Bel Paese pesano l'età media del parco circolante e l'inefficienza del trasporto merci ma c'è chi in Europa è messo peggio di noi.

Trasporto pesante: parco circolante sempre più anziano

Trasporto pesante: parco circolante sempre più anziano

Crollano le vendite del nuovo e permangono sulle strade veicoli pesanti datati con valori di efficienza e sicurezza nettamente inferiori.

Blocchi diesel Euro 3: a perderci saranno gli automobilisti

Blocchi diesel Euro 3: a perderci saranno gli automobilisti

La messa al bando del diesel, i continui blocchi del traffico e le normative sempre più stringenti porteranno al rinnovamento del parco circolante e alla transizione verso una mobilità sempre più a impatto zero. Peccato che a pagarne le spese saranno soprattutto gli automobilisti e nella fattispecie quelli meno agiati.

Incentivi auto: per il Ministro Costa sono necessari

Incentivi auto: per il Ministro Costa sono necessari

Secondo il Ministro vi è una reale esigenza di un bonus per rinnovare l’attuale parco circolante in Italia, ormai troppo anziano, inquinanti e poco sicuro, ma servono i fondi necessari all’attuazione.