di Giorgio Sala - 05 agosto 2019

Sette Lamborghini Huracan EVO alla scoperta della Norvegia

Il programma "Avventura" di Lamborghini ha portato sette fortunati a bordo di altrettante Huracan EVO alla scoperta della Norvegia. Tra natura incontaminata, strade mozzafiato e paesini del Circolo Polare Artico, le supercar hanno percorso 630 km

1/51

Si chiama “Avventura” la serie di spedizioni firmate Lamborghini alla scoperta dei luoghi e delle strade più scenografiche del mondo. Dopo l’Andalusia, a Transilvania, i fiordi norvegesi e dell’Islanda la scelta è ricaduta ancora sulla Norvegia e sulle isole Lofoten. Ad accompagnare gli avventurieri, sette bellissime e coloratissime Huracan EVO. Tra tunnel e ponti che collegano le varie isole come se si navigasse sull’acqua, le sette Lamborghini di questa spedizione hanno solcato alcuni scenari spettacolari, come le montagne rocciose più antiche d’Europa.

Le Lamborghini hanno solcato un luogo cristallino dove la natura e la fauna sono quasi allo stato brado, nel quale le Huracan EVO sono partite da Harstad per arrivare ad Henningsvær. La carovana ha poi proseguito per Nusfjord e poi verso la spiaggia bianca di Ramberg, la più grande isola di Flakstadøy. Superata una strada mozzafiato, il gruppo è giunto a Svolvær che, con i suoi 47.000 abitanti, è considerata la città più antica del Circolo Polare Artico. Le Huracan EVO sono tornare ad Harstad dopo un giro di circa 630 km.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News