NUOVA SKODA FABIA

La quarta generazione cresce in dimensioni, abitabilità e qualità esecutiva degli interni. Sotto il cofano motori solo a benzina 3 cilindri 1.0, aspirato e turbo, che si fanno apprezzare per vivacità e brio piacevoli a tutti i regimi...

1/14

Realizzata sul pianale Mqb A0, lo stesso di Volkswagen Polo e Seat Ibiza, la nuova generazione di Skoda Fabia è cresciuta nelle dimensioni e ha ricevuto un design più moderno e piacevole. La Fabia IV oggi ha raggiunto i 4,11 metri di lunghezza (+111 mm), 1,78 metri di larghezza (+48 mm), ma soprattutto i 2,56 metri nel passo (+94 mm).

In particolare, quest’ultima misura permette di offrire interni più spaziosi e un vano bagagli ora dalla capacità dichiarata standard di 380 litri (+50 rispetto al modello attuale). Volume che può crescere a 1.190 litri, reclinando i sedili posteriori. Il design, più teso e piacevolmente dinamico, ha beneficiato di un frontale più espressivo, con il cofano spiovente, un’ampia mascherina a listelli verticali e gruppi ottici a Led (disponibili anche “full”) stilizzati, mentre le fiancate si riconoscono per l’accentuata nervatura superiore e una scalfatura nella parte inferiore.

Tratti decisi che si ritrovano pure in coda, dove si segnalano, oltre al nome del marchio in lettere, anche sottili luci a Led. L’attento studio aerodinamico ha permesso di ottenere un Cx di 0,28, un valore pregevole per una due volumi. E a ciò si è arrivati anche grazie ad alcune soluzioni come l’utilizzo di lamelle a regolazione attiva nel frontale, una finezza nella categoria, che si chiudono da sole quando si verifica una ridotta esigenza di raffreddamento.

La nuova Fabia dispone inoltre di uno spoiler posteriore più grande, di alette laterali che ottimizzano il flusso d’aria nella coda, di speciali rivestimenti di plastica che migliorano i flussi d’aria attorno ai cerchi e di un sottoscocca maggiormente carenato rispetto alla generazione precedente.

Notevole il salto di qualità nell’esecuzione dell’abitacolo, testimoniata dalla presenza, in posizione centrale, di un monitor a forma di tablet di moderna generazione e dalla strumentazione digitale con display da 10,25”, riconfigurabile. Inoltre, per la prima volta, la Fabia può essere ordinata con il Climatronic bi-zona, che include le bocchette per i passeggeri posteriori.

La gamma motori si concentra sulle unità 1.0 benzina tre cilindri, in versione aspirata e turbo, con potenze variabili da 65 a 110 Cv.

Si tratta di propulsori che assicurano una risposta pronta fin dai regimi più bassi, fatta di una progressione continua e regolare, che mostra una buona propensione a salire di giri e spinge in maniera fluida in tutto l’arco di utilizzo.

Nulla da eccepire sul fronte del confort di marcia, tanto sul tormentato pavé cittadino come nei lunghi viaggi autostradali, grazie a sospensioni che riescono a garantire un assorbimento più che dignitoso delle sconnessioni e delle irregolarità del fondo stradale.

L’autotelaio, per parte sua, non concede troppo al rollio e al coricamento laterale e garantisce una buona reattività nei cambi di direzione, quanto basta per rendere piacevole la guida.

1/5

Nuova ŠKODA FABIA è proposta al lancio in Italia con 4 motorizzazioni a benzina, tutte appartenenti alla nuova generazione EVO, e capaci, sempre secondo Skoda, di ridurre consumi ed emissioni ottimizzando l’efficienza complessiva. Alla base dell’offerta il tre cilindri 1.0 MPI aspirato, disponibile nelle potenze di 65 CV e 80 CV con cambio manuale a 5 rapporti.

Il 1.0 TSI sovralimentato è invece proposto nelle potenze di 95 CV e 110 CV, quest’ultimo anche in abbinamento al cambio automatico DSG a doppia frizione e sette rapporti. FABIA è disponibile in Italia nelle versioni Ambition e Style, con un equipaggiamento particolarmente ricco anche nella variante di ingresso.

La dotazione di Nuova FABIA Ambition comprende tra gli altri 6 airbag, Lane Assistant per il mantenimento corsia, Front Assistant con frenata automatica e riconoscimento pedoni, gruppi ottici anteriori in tecnologia LED, cruise control, Chiamata automatica di emergenza e service proattivo.

Sempre di serie sono il climatizzatore, i sensori di parcheggio posteriori, i protocolli Apple Car Play e Android Auto e la radio Bolero con display da 8”, bluetooth, ricezione DAB+ e due prese USB-C.

Il passaggio alla nuova generazione di infotainment connesso porta a bordo anche l’assistente vocale “Laura” tramite cui è possibile controllare svariate funzioni dell’auto.

Nuova Fabia Style aggiunge di serie tra gli altri il climatizzatore automatico bi-zona, l’avviamento senza chiave, lo specchietto retrovisore schermabile automaticamente, i cerchi da 16”, l’apprezzata carrozzeria bi-colore con tetto, montante anteriore e spoiler posteriore in colore di contrasto, l’illuminazione interna a LED e i fari antinebbia. Il listino della quarta generazione FABIA 1.0 MPI 65 CV Ambition parte da 16.900 euro, che diventano 17.600 euro per il 1.0 MPI 80 CV.

Il 1.0 TSI 95 CV Ambition è proposto a partire da 18.300 euro, che diventano 19.000 per il 1.0 TSI 110 CV Ambition. Le versioni Style sono proposte con un sovrapprezzo di 1.500 euro mentre il cambio automatico DSG a 7 rapporti, disponibile per la sola motorizzazione da 110 CV, è disponibile a 1.600 euro.

In questa prima fase chi sceglie la versione Ambition potrà richiedere senza alcun costo aggiuntivo il pacchetto Comfort Ambition pack (2 prese USB Tipo-C per i passeggeri posteriori, alzacristalli elettrici posteriori, bocchette d'areazione posteriori, bracciolo centrale anteriore con due prese USB sul retro, ugelli lavavetro anteriori riscaldabili, ŠKODA Connect - servizi di Accesso Remoto per 1 anno).

Per la versione Style saranno invece proposti senza sovrapprezzo i gruppi ottici anteriori bi-LED.

1/14

Le ultime news video

© RIPRODUZIONE RISERVATA