Statistiche web
di Andrea Brambilla
03 February 2024

Nuova Ford Mustang: l'icona americana ora è connessa

La nuova Ford Mustang, disponibile sia in versione coupé che cabriolet, arriva in Europa con uno stile inconfondibilmente americano, prestazioni migliorate e un abitacolo super connesso. Sotto il cofano un meraviglioso e rumoroso motore V8 da 5,0 litri e 500 cavalli. La Dark Horse è la più cattiva.

Sogno americano

La Ford Mustang è un’icona americana che fa innamorare gli automobilisti di tutto il mondo da ben 60 anni. Forse non sarà l’auto sportiva più veloce sul giro secco in pista, ma ogni nuova generazione porta con se qualcosa di nuovo, riuscendo sempre a mantenere fede alle caratteristiche che l’anno eletta una delle muscle-car americane più amate di sempre.

La nuova Mustang è tutto ciò che i nostri clienti si aspettano da un’icona automobilistica indiscussa – e molto altro ancora. La sorprendente tecnologia connessa completa e migliora davvero i miglioramenti delle prestazioni che conquisteranno il cuore di un’intera nuova generazione di conducenti”, ha affermato Jon Williams, direttore generale, Ford Blue, Europa.

1/2

Moderna e fedele al suo passato

La nuova Mustang, disponibile coupé o cabriolet, ha un aspetto muscolo e un design ispirato alla sua storia lunga sessant'anni. Il cofano scolpito, e le generose fiancate posteriori, sono le basi per una presenza su strada importante proprio come la prima Mustang del 1964. Il nuovo spoiler anteriore e le minigonne laterali migliorano l'aerodinamica, mentre la tecnologia LED aggiornano i classici, ed immancabili, fanali posteriori a tre barre. Per quanto riguarda la versione a cielo aperto, può essere aperta o chiusa in soli 8 secondi e può contare su bagagliaio che può accogliere due sacche da golf. Anche se il nostro consiglio è quello di usare un motore V8, piuttosto che lasciarlo riposare nel parcheggio di un Golf Club durante il weekend.

1/2

Abitacolo digitale

Saliti a bordo troviamo una strumentazione completamente digitale che fa affidamento su un display digitale per il quadro strumenti da 12,4 pollici e uno schermo centrale da 13,2 pollici inclinato verso il conducente. Da Casa Ford fanno sapere che una volta seduti sul posto di guida si prova la sensazione di essere seduti all’interno di una cabina di pilotaggio di un aereo. Personalizzabile con una scelta di colori e immagini, il software di gioco Unreal Engine supporta invece la grafica animata interattiva mentre il conducente può facilmente modificare le impostazioni tramite il display centrale toccando e scorrendo. Ford ha anche raddoppiato la potenza di calcolo del sistema di intrattenimento che equipaggia la nuova Mustang. Naturalmente non manca l'integrazione dello smartphone per Apple CarPlay e Android Auto con connessione wireless. La connettività 5G supporta lo streaming musicale attraverso il sistema audio Bang & Olufsen oltre alla navigazione connessa al cloud per aggiornamenti sul traffico in tempo reale.

1/3

Sei modalità di guida e freni Brembo

Sotto il cofano, il nuovo motore da 5,0 litri è dotato di un sistema di scarico attivo che può modificare il suono e il volume del suono motore: in città con una guida silenziosa che diventa decisamente più rumorosa quando si va in pista a divertirsi. Sei le modalità di guida disponibili: Normal, Sport, Slippery, Drag and Track, con anche la possibilità di personalizzare le impostazioni in base alle proprie preferenze di guida. I freni sono firmati Brembo, i cerchi in lega sono da 19 pollici e il differenziale a slittamento limitato ha il compito di favorire la migliore aderenza possibile, soprattutto in curva.

Mustang Dark Horse: la più cattiva

Mustang Dark Horse fornisce le basi per i programmi di sport motoristici basati su Mustang che vedranno l’iconica vettura competere in sei dei sette continenti in tutto il mondo nel corso di quest’anno. Pensata anche per un uso in pista questo particolare modello presenta elementi di design funzionali unici che ne mettono in risalto il pedigree prestazionale, con un ala posteriore decisamente vistosa, minigonne laterali, e un diffusore posteriore per ottimizzarne l’aerodinamica.

Il motore V8 da 5,0 litri e 500 cavalli può essere abbinato ad un cambio automatico a 10 velocità o in alternativa ad un godurioso cambio manuale a sei velocità.

1/4

Le ultime news video

© RIPRODUZIONE RISERVATA