MERCEDES-MAYBACH, LA NUOVA CLASSE S ARRIVA IN ITALIA

Dal 2015 Mercedes-Maybach Classe S è stata consegnata in circa 60.000 esemplari in tutto il mondo. Nel 2019, con circa 12.000 unità, le vendite hanno toccato la punta più alta: in Cina il tasso di crescita è stato a due cifre. Ora il nuovo modello è disponibile anche in Italia...

1/23

Dal 2015 Mercedes-Maybach Classe S è stata consegnata in circa 60.000 esemplari in tutto il mondo. Nel 2019, con circa 12.000 unità, le vendite di Mercedes-Maybach Classe S hanno toccato la punta più alta: in Cina il tasso di crescita è stato a due cifre. Oltre alla Cina, i mercati principali degli scorsi anni sono stati la Russia, la Corea del Sud, gli USA e la Germania. La nuova Mercedes-Maybach Classe S debutta oggi sul mercato italiano con prezzi a partire da 108.742 euro per la 350 d a passo corto.

Il modello più lussuoso della Stella combina il nuovo carattere high-tech dell'ammiraglia di Mercedes, con l'esclusività e la tradizione di Maybach. Il passo incrementato di 18 cm rispetto alla Classe S lunga, va interamente a vantaggio del vano posteriore.

Grazie ai sedili Executive di serie e al pacchetto chauffeur il vano posteriore diventa un luogo di lavoro confortevole o una zona relax. A ciò si aggiungono dettagli esclusivi, come gli ampi elementi decorativi in legno sul retro dei sedili anteriori e tra i sedili dei due passeggeri posteriori.

Verniciatura Bicolore

Mercedes-Maybach Classe S è una berlina classica a tre volumi. Il frontale è caratterizzato dal particolare cofano motore con aletta cromata e dalla mascherina del radiatore Mercedes-Maybach, il cui tratto distintivo è dato dai listelli verticali di forma tridimensionale. La scritta MAYBACH è integrata in modo elegante nella cornice cromata della griglia. Le porte posteriori sono più larghe rispetto agli altri modelli della serie, e sui montanti C si trova un finestrino laterale triangolare fisso. Un logo del marchio Maybach posto sul montante C sottolinea l'esclusività dell'auto. A Mercedes-Maybach Classe S può essere equipaggiata con porte Comfort posteriori a comando elettrico.

Il look particolare di Mercedes-Maybach Classe S presenta una verniciatura bicolore applicata a mano secondo i più severi criteri qualitativi, arricchita da una striscia di separazione. Si tratta di un equipaggiamento, come la tecnologia DIGITAL LIGHT per i fari, che offre funzioni nuove, come la proiezione di segni di demarcazione o di simboli sulla carreggiata. DIGITAL LIGHT presenta in ogni faro un modulo dotato di tre LED estremamente luminosi, la cui luce viene scomposta e indirizzata con l'ausilio di 1,3 milioni di microspecchi.

Interni lussousi

L'abitacolo di Mercedes-Maybach Classe S si basa sull'allestimento interno completamente rivisitato della Classe S. Plancia portastrumenti, consolle centrale e braccioli costituiscono un'unità che sembra quasi sospesa. Sono disponibili fino a cinque schermi; di serie è presente un display centrale OLED da 12,8 pollici che funge da centrale di comando high-tech.

È disponibile anche offerto un display del conducente in 3D da 12,3 pollici con rappresentazione tridimensionale degli altri utenti della strada e con un suggestivo effetto di profondità e ombreggiatura.

L'estetica particolare del display del conducente nella modalità di visualizzazione Exclusive sottolinea la posizione di spicco di Mercedes-Maybach. La cornice degli strumenti circolari è nella tonalità oro rosé tipica del marchio.

Questo colore ricorre anche nell'illuminazione di atmosfera attiva, quindi nella luce sequenziale a LED animata, abbinata a funzioni intelligenti per il comfort e la sicurezza. Con le tonalità bianco oro e ametista brillante l'illuminazione di atmosfera attiva offre due nuovi scenari cromatici. La preanimazione “Welcome” per il vano posteriore accoglie gli occupanti con un particolare gioco di luci.

Passo allungato

Debutta a bordo di Mercedes-Maybach l'illuminazione adattiva del vano posteriore, che per molti versi si adatta ai desideri degli occupanti: oltre alla luminosità si possono impostare anche la grandezza e la posizione del Light Spot. Inoltre è disponibile un'ampia gamma di regolazione tra la luce di lavoro precisa e una più adatta a rilassarsi.

A bordo non manca nemmeno il lusso più classico, con la novità dei numerosi elementi decorativi per i sedili anteriori. Pregiati gusci in legno avvolgono il retro del sedile lato guida e di quello del passeggero anteriore.

Con il vano posteriore First Class un elemento decorativo in legno altrettanto raffinato arricchisce lo spazio tra i due passeggeri posteriori.

Il passo incrementato di 18 cm rispetto alla Classe S lunga va interamente a vantaggio del vano posteriore.

Seconda generazione MBUX

A bordo di Nuova Classe S debutta la seconda generazione di MBUX (Mercedes-Benz User Experience), il sistema con capacità di autoapprendimento introdotto nel 2018. L'aspetto più moderno del sistema MBUX è il suo collegamento in rete con i più svariati sistemi e dati dei sensori della vettura.

Sui cinque schermi, alcuni dotati di tecnologia OLED, visualizzazioni brillanti facilitano la gestione delle funzioni comfort e della vettura. Le possibilità di personalizzazione e di gestione intuitiva dei comandi sono state notevolmente ampliate. Mercedes-Maybach Classe S dispone dell'assistente per interni MBUX anche nel vano posteriore.

L'assistente per interni MBUX riconosce i comandi impartiti con i movimenti, interpretando la direzione dello sguardo, i movimenti delle mani e il linguaggio del corpo degli occupanti, così da assisterli con funzioni automatiche della vettura in base alla situazione specifica.

Mercedes-Maybach Classe S è anche in grado di rilevare i movimenti e i gesti degli occupanti del vano posteriore servendosi di telecamere laser 3D nel rivestimento del tetto. Il porgicintura dei sedili esterni, ad esempio, fuoriesce automaticamente non appena l'assistente per interni MBUX interpreta dal movimento della mano la volontà di afferrare la cintura di sicurezza. Anche il sistema di prevenzione degli urti laterali è stato ampliato e registra l'intenzione di un passeggero posteriore di abbandonare la vettura.

Motori

Per quanto concerne i motori, la Mercedes-Maybach S-Class è equipaggiata con quelli della "normale" Classe S e quindi l' S 580 4Matic come versione base con l'ultima generazione del V8 biturbo da quattro litri di ultima generazione con 503 CV e 700 Nm di coppia. In futuro il maestoso dodici cilindri sarà riservato solo al modello di punta Maybach. Sulla Maybach S 680, è in grado di generare 612 CV e ben 900 Nm di coppia con una cilindrata di sei litri. Mercedes può probabilmente far fronte tutto questo, malgrado i sempre più severi limiti di emissioni UE, perché finora i due terzi della produzione totale vanno comunque in Cina. Per inciso, ogni Maybach ha di serie la trazione integrale.

Le ultime news video

© RIPRODUZIONE RISERVATA