Mercedes-AMG GT 63 S E PERFORMANCE, la prima ibrida Performance AMG

La prima ibrida Performance di Mercedes-AMG si avvia alla produzione di serie. La combinazione di un V8 biturbo da 4,0 litri e un motore elettrico fornisce una potenza complessiva 843 CV e una coppia massima che supera i 1.400 Nm. La risposta immediata del motore elettrico sull'asse posteriore, la rapida erogazione di coppia e la migliore ripartizione del peso rendono possibile una nuova esperienza di guida...

1/17

La prima ibrida Performance di Mercedes-AMG si avvia alla produzione di serie. La combinazione di un V8 biturbo da 4,0 litri e un motore elettrico fornisce una potenza complessiva 843 CV e una coppia massima che supera i 1.400 Nm. La risposta immediata del motore elettrico sull'asse posteriore, la rapida erogazione di coppia e la migliore ripartizione del peso rendono possibile una nuova esperienza di guida, ancora più sportiva e dinamica, assicura Mercedes.

Il tutto grazie anche a un motore elettrico sull'asse posteriore e ad una batteria High Performance sviluppata appositamente. La batteria è dimensionata per erogare e accumulare potenza in tempi molto rapidi ed i 12 chilometri di autonomia elettrica concedono una discreta libertà di movimento in città o nelle zone residenziali.

Anche per la versione ibrida è disponibile un'ampia gamma di vernici e di equipaggiamenti. Ad esempio, è possibile scegliere fra quattro vernici opache, cinque tonalità metallizzate e due colori standard, a cui si aggiungono altre sette vernici nuove del programma ampliato di personalizzazione.

Il design degli esterni può essere inoltre enfatizzato con il nuovo pacchetto Night AMG II o con la combinazione di pacchetto Night e pacchetto carbonio. L'offerta comprende poi nuovi cerchi in lega leggera da 20 e 21 pollici in due varianti cromatiche. L'ibrida Performance è disponibile anche nell'esclusiva versione «Edition».

Per gli interni sono disponibili quattro possibilità di scelta. Colori esclusivi sottolineano il lato più sportivo o più elegante della nuova arrivata, ad esempio l'abbinamento pelle nappa Exclusive grigio titanio pearl / nero con cuciture di contrasto in giallo oppure la più classica pelle nappa Exclusive tartufo / nero in versione STYLE (con impuntura a rombi).

Sono inoltre disponibili altri cinque colori per i rivestimenti in pelle nappa Exclusive STYLE: marrone terra di Siena, rosso classico, blu yacht, bianco intenso e grigio neva. I sedili anteriori e posteriori sono completamente monocolore, nella stessa tonalità dei rivestimenti, così come i braccioli nelle porte, i bordini in pelle dei tappetini e la corona del volante.

Ponendosi come nuovo top di gamma della serie, la AMG GT 63 S E PERFORMANCE offre un equipaggiamento molto completo. Dispone infatti di tutti gli aggiornamenti introdotti con l'ultimo restyling, come l'assetto RIDE CONTROL+ AMG con un nuovo sistema di sospensioni, una versione adattata dei freni ceramici in materiale composito AMG ad alte prestazioni e il sistema multimediale MBUX con indicazioni specifiche per la trazione ibrida.

Consultando la strumentazione, potete controllare l'autonomia elettrica, il consumo di corrente, la potenza e coppia del motore elettrico e la temperatura della batteria e del motore elettrico.

Grafici intuitivi mostrano sul display multimediale il flusso di potenza di tutto il sistema di trazione e i valori di regime, potenza, coppia e temperatura del motore elettrico, a cui si aggiunge anche la temperatura della batteria.

ll V8 biturbo da 4,0 litri è qui affiancato da un motore elettrico sincrono da una batteria High Performance sviluppata ad Affalterbach e dalla trazione integrale 4MATIC+ Performance AMG con ripartizione della coppia variabile.

La combinazione di V8 biturbo da 4,0 litri e motore elettrico fornisce una potenza complessiva di 620 kW (843 CV) e una coppia massima totale di oltre 1.400 Nm.

Di assoluto rilievo le prestazioni dichiarate. E' difatti la vettura di serie più potente mai prodotta ad Affalterbach: accelera da 0 a 100 km/h in soli 2,9 secondi, arriva ai 200 km/h in meno di dieci e continua la progressione finché non raggiunge i 316 km/h.

1/19

Le ultime news video

© RIPRODUZIONE RISERVATA