a cura di Redazione Automobilismo - 21 novembre 2018

Manovra economica: non paghi la RC Auto? Ti sospendo la patente

Il Partito politico del Carroccio avrebbe avanzato un emendamento alla Legge Fiscale per punire con il ritiro della patente chi non paga l’assicurazione automobilistica.
  • Salva
  • Condividi
  • 1/3

    Ogni volta che viene presentata una nuova legge, un decreto o una manovra, esistono a corredo numerosi emendamenti che servono a correggerla o a meglio definirla. Correzioni che possono essere apportate tanto dalla opposizione ma anche dalla maggioranza. E’ un po' quello che è successo con la nuova Manovra Economica che nella sua stesura finale è stata inviata alla Commissione Finanze con la bellezza di 578 proposte di modifica. Tra questi ben 32 emendamenti sono stati proposti dalla stessa Lega ma al di fuori di quanto concordato con il partito alleato, il Movimento 5 Stelle.

    Fino alla sospensione della patente

    All’interno di questi 32 emendamenti vi è l’inasprimento delle pene per chi circola con un’autovettura priva d assicurazione o con polizza scaduta. Insomma un bel giro di vite contro i furbetti che evadono il pagamento della RC Auto che ricordiamo essere obbligatoria nel nostro Bel Paese. L’inasprimento delle pene consisterebbe in un raddoppio della sanzione pecuniaria per chi viene multato più di una volta, una muta fino a 7000 euro per i recidivi e, infine, il fermo amministrativo per 45 giorni del veicolo a cui si aggiunge la sospensione della patente per due mesi. Se dovesse entrare in vigore con i dovuti controlli potrebbe essere un bel grattacapo per i furbetti.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Le ultima anteprime