Ford Mustang Mach-E: problemi al sottoscocca

La Casa dell’ovale Blu starebbe richiamando in fabbrica alcune delle nuove Suv a batteria per la presunta problematica ai bulloni del sottoscocca.

1/3

Stando alle prime indiscrezioni sembrerebbe che la problematica abbia colpito unicamente 75 esemplari mentre il restante 94% dei modelli prodotti sarà consegnato senza alcun difetto o problematica di sorta. Stiamo parlando della problematica al sottoscocca che affliggerebbe alcuni modelli della Suv a batteria di Casa Ford per l’errata installazione di alcuni bulloni.

Ford, infatti, si sarebbe accorta che il montaggio dei bulloni del sottoscocca di alcune Mustang Mach-E potrebbe non essere avvenuto correttamente e perciò ha deciso di organizzare una campagna di richiamo per ispezionare le auto ed eventualmente risolvere l’inconveniente. Come dicevamo, la problematica dovrebbe interessare unicamente 75 esemplari già consegnati ai clienti.

La Casa dell’Ovale Blu, dopo aver avviato la campagna di richiamo, ha comunque rassicurato i clienti sia perché la problematica non comprometterebbe in alcun modo la sicurezza dell’auto e non avrebbe fino a questo momento causato alcun incidente o danno alle auto coinvolte. Ford ha poi precisato che il restante 94% dei modelli prodotti sarà consegnato senza alcun difetto o problematica di sorta.

Per risolvere il problema i meccanici delle officine Ford controlleranno i bulloni del sottoscocca, andandoli a stringere ove necessario. I proprietari degli esemplari coinvolti nella campagna di richiamo saranno contattati dalle concessionarie a partire dal 22 marzo.

Le ultime news video

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News