Redazione Automobilismo - 07 January 2014

Dirigenti Goodyear sequestrati con pneumatici da trattore

Lo stabilimento di Amiens in Francia rischia la chiusura e i dipendenti bloccano due dirigenti in ufficio utilizzando uno pneumatico gigante
Dirigenti Goodyear sequestrati con pneumatici da trattore

Dirigenti goodyear sequestrati con pneumatici da trattore

Hanno bloccato l’uscita dall’ufficio utilizzando uno pneumatico da trattore altro circa un paio di metri e “sequestrando” due dirigenti (le foto nella gallery). Questa è la protesta di alcuni lavoratori dello stabilimento Goodyear di Amiens nella Francia del nord a seguito della minacciata chiusura della fabbrica.

 

I dipendenti della Goodyear di Amiens – riferisce l’Ansa - che tengono in ostaggio due manager chiedono ''una tavola rotonda con il prefetto e il direttore delle risorse umane su indennità e conseguenze'' per gli operai dello stabilimento, che sarà chiuso nelle prossime settimane. Vogliamo ''che i dirigenti capiscano che dopo 7 anni di lotta la nostra motivazione è intatta. E' la nostra fabbrica, punto'', scrivono sulla loro pagina Twitter.

 

Il 31 gennaio scorso – precisa il Corriere - la direzione del colosso americano dei pneumatici Goodyear ha annunciato la chiusura della fabbrica, che dà lavoro a 1.173 persone. Dopo una lunga battaglia giudiziaria che ha visto il sindacato sempre perdente, la Cgt aveva in mattinata un nuovo appuntamento con il direttore ma tutta la squadra del fine settimana, ovvero 200 dipendenti, si è presentata per convincere i manager a venire incontro alle richieste dei lavoratori. Poco dopo l’inizio del colloquio, è scattato il sequestro. 

 

AGGIORNAMENTO: Il responsabile dello stabilimento e il responsabile del personale che erano stati bloccati dagli operai sono ora liberi. La tecnica del "boss napping" è abbastanza diffusa in Francia ed è stata utilizzata in diverse occasioni in questi anni di crisi economica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultima anteprime