Statistiche web
13 May 2023

Cupra Raval: un’elettrica sovversiva

Cupra ha ufficializzato al Salone di Barcellona il nome della sua nuova compatta elettrica: Raval, in omaggio a uno dei quartieri più vitali di Barcellona. Arriverà nel 2025

1/3

Cupra Raval debutterà nel 2025. Avrà un prezzo di circa 25 mila euro

1 di 2

Cupra ha ufficializzato il nome Raval per la sua nuova compatta elettrica, fino ad oggi denominata UrbanRebel. Lo ha annunciato al Salone dell’Auto di Barcellona Wayne Griffiths, CEO di Cupra, Il nome è un omaggio al quartiere Raval, nel cuore di Barcellona. “Raval è uno dei quartieri più sorprendenti di Barcellona. E oggi siamo orgogliosi che la futura auto elettrica del brand abbia il suo nome e ne rappresenti lo spirito", ha spiegato Wayne Griffiths. “Cupra Raval non è solo un'auto. È un invito a una nuova generazione che si aspetta qualcosa di meglio. Un'auto ribelle e 100% elettrica, con un proprio carattere e legata alla 'Gen Z'. Qualcosa di più emozionale", ha aggiunto Wayne Griffiths.

Cupra Raval è una nuova elettrica compatta, realizzata su una versione più economica della piattaforma Meb del gruppo Volkswagen: la Meb Entry. Il pianale accorciato prevede soluzioni tecniche specifiche come il motore singolo e la trazione posteriori, le sospensioni posteriori a ruote interconnesse, le batterie a celle unificate, destinate a rendere questo nuovo modello più accessibile di Cupra Born, prima elettrica di Cupra: si parla di un prezzo di circa 25 mila euro.

1/3

Raval arriverà sul mercato nel 2025. Avrà una lunghezza di circa 4 metri mentre l’autonomia dovrebbe arrivare a 440 km. Per quanto riguarda il design, alcuni dettagli sono da concept car come il logo Cupra illuminato o la forma molto spigolosa degli specchietti retrovisori esterni, ma ci sono elementi stilistici che non mancano di appeal e che potremmo ritrovare nella versione definitiva: è il caso del frontale disegnato prolungando le prese d'aria laterali sull'intero frontale, o ancora del cofano molto orizzontale con vistose bombature e dell'andamento dei montanti, definiti in tutto, con quelli anteriori anneriti a suggerire una vetratura unica. Raval un ha tetto spiovente e coda dal design molto deciso, anche per merito di un estrattore posteriore che richiama le sportive di categorie endurance.

Raval sarà prodotta presso la sede centrale di Martorell. L'azienda investirà 3 miliardi di euro nella trasformazione dello stabilimento integrando le linee di produzione dei modelli a combustione con quelle dedicate ai nuovi modelli elettrificati, e produrrà auto elettriche a partire dal 2025 sulla base della piattaforma MEB Small del Gruppo Volkswagen. Martorell è alla guida del progetto Small BEV per diversi marchi del Gruppo Volkswagen.

Le ultime news video

© RIPRODUZIONE RISERVATA