Nuova KIA EV6

Debutta sul mercato italiano EV6, un’elettrica lunga 4,68 metri con stile da coupé, ma con un abitacolo molto fruibile. E’ disponibile in versione sia 2WD sia a trazione integrale con potenze massime fino a 585 Cv ...

1/12

Eccola la nuova elettrica di Kia la EV6 vista da vicino. Come è noto si tratta di un crossover-coupé elettrica che nasce sulla nuova piattaforma E-GMP che sta per Electric-Global Modular Platform sulla quale è stata progettata anche la Hyundai Ioniq 5. La Kia EV6 vuole abbattere i confini dei segmenti tradizionali e sviluppare il pieno potenziale della nuova piattaforma. Con la sua lunghezza di 468 cm, 469 per le versioni GT e GT-line, la EV6 ha una taglia medio-grande che dal vivo sembra molto più imponente.

La larghezza è di 188 cm mentre l’altezza di 155 cm. Il passo di 290 cm è paragonabile a quello di una berlina di grandi dimensioni. Il pavimento interno è piatto e questo, secondo i designer di Kia, lascia molta libertà di movimento ai passeggeri. I sedili, infatti, hanno una struttura sottile e sono rivestiti con tessuto realizzato con plastica riciclata.

La Kia EV6 ha un abitacolo flessibile, con molti vani portaoggetti e un bagagliaio da 520 litri quando la configurazione è a cinque posti. Abbassando gli schienali dei sedili posteriori si arriva a un volume di circa 1.300 litri.

A cui si aggiunge il bagagliaio anteriore di 52 litri per i modelli a trazione anteriore e 20 litri per quelli a trazione integrale. Le diverse versioni previste per la EV6 nascono dalla combinazione di due tagli della batteria, la trazione posteriore o integrale e vari livelli di potenza. La Kia EV6 e la EV6 GT-line Standard Range con batteria da 58 kWh si possono avere in versione 2WD da 170 Cv e 350 Nm o integrale da 235 Cv e 605 Nm.

La batteria, invece, delle versioni Long Range sale a 77,4 kWh così come potenza e coppia: 228 Cv e 350 Nm per la 2WD e 325 Cv e 605 Nm per la AWD. La EV6 GT, infine, disponibile con la sola batteria grande, fa storia tutta a sé: i suoi 585 Cv abbinati ai 740 Nm di coppia, la fanno scattare da 0 a 100 kmh in 3,5 secondi rispetto ai 5,2 secondi della Long Range AWD e i 6,2 della Standard Range.

L’autonomia è di 510 km nel ciclo WLTP per la Long Range 2WD mentre per le altre versioni non sono stati comunicati dati, al momento in cui scriviamo. La GT offre un differenziale a slittamento limitato con controllo elettronico per contrastare i pattinamenti delle ruote in accelerazione.

La Kia EV6 condivide con la cugina Hyundai Ioniq 5 l’architettura a 800 volt e questo permette di ricaricare dal 10 all’80% della capacità in 18 minuti, con 4,5 minuti per recuperare fino a 100 km di autonomia. Inoltre c’è una sofisticata pompa di calore che climatizza l’abitacolo in modo efficiente anche con climi rigidi: con una temperatura di -7 gradi l’auto perde solo il 20% dell’autonomia rispetto alla temperatura ideale di 25 gradi.

Le linee moderne degli esterni compresa la vistosa fanaleria posteriore si ritrovano all’interno della EV6. Nell’abitacolo spicca il display curvo che unifica il display da 12 pollici della strumentazione digitale e quello per l’infotainment, con la stessa diagonale.

La EV6 offre anche un sistema head-up display con realtà aumentata. L’impianto audio dispone di 14 altoparlanti e un raffinato processore sonoro digitale che modella il suono. La connettività è di serie e conta sull’ultima versione del Kia Connect, l’UVO. Fra i servizi offerti gli aggiornamenti via Internet, la visualizzazione della carica della batteria e la posizione dei punti di ricarica.

La Kia EV6 è già prenotabile con consegne a settembre a prezzi da 49.500 euro mentre la GT arriva nel 2022. La GT-line ha listini da 61.000 euro e la GT che è la versione di punta ha a listino a 69.500 euro.

1/25

Le ultime news video

© RIPRODUZIONE RISERVATA