a cura di Redazione Automobilismo - 27 September 2018

ANSFISA: la nuova agenzia per la sicurezza stradale

Il ministero dei Trasporti ha dato vita alla nuova struttura che dovrà garantire la sicurezza del sistema ferroviario nazionale e delle infrastrutture stradali e autostradali.
ANSFISA: la nuova agenzia per la sicurezza stradale

Il ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture, Danilo Toninelli, ha annunciato di aver inserito nella bozza del Decreto Urgenze la proposta per la realizzazione di una nuova Agenzia nazionale per la sicurezza delle ferrovie e delle infrastrutture stradali e autostrade. All’interno del “Decreto urgenze”, approvato lo scorso 13 settembre, vi sono tutte le disposizioni urgenti per la demolizione e ricostruzione del ponte Morandi, per il sostegno dei soggetti danneggiati per il crollo, per la ripresa delle attività produttive e di impresa e per l’istituzione della figura del Commissario straordinario così da attuare ogni misura idonea a superare le conseguenze degli eventi dannosi.

ANSFISA: la nuova agenzia per la sicurezza stradale

Un solo organo centrale

Denominata ANSFISA, la nuova struttura dovrebbe prendere vita dal 1° dicembre 2018 e avrà sede a Roma presso il MIT. La nuova Agenzia sostituirà l’ANSF, il cui campo di competenza è però limitato alle ferrovie, e avrà piena autonomia regolamentare, amministrativa, patrimoniale, organizzativa, contabile e finanziaria. Dovrà, inoltre, vigilare sui lavori, ispezionare la strutture esistenti, compilare un piano nazionale per l’adeguamento e lo sviluppo delle infrastrutture stradali e autostradali nazionali e decidere gli interventi volti alla sicurezza delle infrastrutture stradali e autostradali e del traffico. Il ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture, Danilo Toninelli, però avrà poteri di indirizzo e controllo strategico sull’Agenzia così da far scattare immediatamente le sanzioni amministrative nel caso in cui vi sia inadempienza da parte dei concessionari delle disposizioni adottate dalla Agenzia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultima anteprime