Statistiche web
21 January 2024

Lexus UX 300h, l'erede della 250h

Sostituisce la precedente versione 250h, rispetto alla quale si caratterizza per la maggior potenza complessiva (+15 CV). Disponibile sia a trazione anteriore che integrale, offre a richiesta un nuovo sistema multimediale con schermo da 12,3”

1/4

I riflettori sono puntati sulla crossover compatta LBX, ma anche UX, una delle Lexus più vendute in Europa, si è aggiornata per essere ancora più competitiva. La novità più rilevante riguarda la versione a trazione integrale, che monta un motore elettrico a magneti permanenti sull’asse posteriore che sostituisce il precedente a induzione, con il risultato di una potenza massima cresciuta da 7 a 41 CV. Così la potenza massima combinata raggiunge (199 CV), equivalenti a un aumento dell'8% rispetto ai (184 CV) di UX 250h. Il nuovo sistema ibrido di quinta generazione sostituisce inoltre la precedente batteria al nichel-metal idruro da 180 celle e 216 volt con un accumulatore più efficiente agli ioni di litio da 60 celle e 222 volt.

Accelerazione più brillante

Così il tempo per scattare da 0 a 100 km/h scende dagli 8,7 secondi della UX 250h agli attuali 7,9 secondi, ma anche il modello a trazione anteriore offre prestazioni migliori grazie al nuovo sistema ibrido: 0-100 km/h in 8,1 secondi in luogo dei precedenti 8,5. Nella versione a trazione integrale, un diverso software di gestione della coppia tra i due assi ha consentito di ottenere una migliore guidabilità, anche in virtù della maggiore potenza erogata dal motore posteriore.

Modifiche interne e sulle dotazioni di sicurezza

1/7

Per quanto riguarda invece l'abitacolo, da segnalare la disponibilità a richiesta di un nuovo display digitale da 12,3 pollici, personalizzabile sia nell’aspetto che per quanto riguarda tipo di informazioni fornite; anche il touchscreen multimediale da 8 pollici è stato aggiornato. Tra gli optional figura ora la nuova tinta per gli interni Light Sand, oltre al pacchetto di rivestimenti senza pelle con sedili in tessuto o pelle sintetica, e con pelle sintetica per il volante riscaldato e il pomello del cambio. Il volante è stato aggiornato per integrare una telecamera Driver Monitor che controlla costantemente l’attenzione del guidatore e riconosce se ha perso la concentrazione per stanchezza o malessere. Quando il guidatore non risponde agli avvisi, il monitor attiva il Driver Emergency Stop, portando il veicolo a un arresto controllato e attivando le luci di emergenza. Sempre in tema di sicurezza, la dotazione aggiunge due contenuti: la telecamera anteriore per individuare i pericoli a bassa velocità in città, come pedoni in procinto di attraversare o che camminano lungo il bordo della strada, auto parcheggiate e ciclisti, e le luci di pericolo posteriori lampeggianti che si attivano automaticamente ad alta velocità in caso di rischio di collisione con un veicolo che segue.

Le ultime news video

© RIPRODUZIONE RISERVATA