Statistiche web
10 May 2023

Hyundai i20: ecco il restyling

Hyundai i20: arriva il restyling con aggiornamenti al design, più moderno e sportivo, alle dotazioni di sicurezza e alle funzioni di connettività, più ricche e sofisticate. Motori: 1.0 T-GDi benzina mild hybrid a 48 Volt da 100 Cv e 1.2 a benzina da 84 Cv. Lancio sul mercato entro la fine di quest’anno

1/5

Hyundai presenta il restyling di i20, che arriverà sul mercato entro la fine di questo anno. L’aggiornamento è corposo, perché oltre a una rivisitazione del design di carrozzeria include un significativo arricchimento delle dotazioni di sicurezza e delle funzioni di connettività.

A livello stilistico nuova i20 si riconosce per il paraurti anteriore e per la griglia del radiatore ridisegnati per creare un look elegante ma al tempo stesso sportivo. Al posteriore, Nuova i20 presenta un nuovo paraurti e gruppi ottici dal design rivisitato. Nuovi sono anche i cerchi in lega da 16 e 17 pollici, ora caratterizzati da linee ancora più accattivanti. In termini di colorazioni per gli esterni, gli inediti Lucid Lime Metallic, Lumen Grey Pearl e Meta Blue Pearl si affiancano ad Atlas White, Phantom Black Pearl, Aurora Grey Pearl, Dragon Red Pearl e Mangrove Green Pearl per un totale di otto diverse tinte, cui sarà possibile abbinare il tetto a contrasto in colore nero. Il nuovo e vivace pacchetto di colori per gli interni Lucid Lime ravviva e illumina l'esperienza di bordo dei passeggeri. Con questo pacchetto, i sedili presentano un nuovo design sportivo con trama in rilievo. Le cuciture color lime che decorano vari punti dell'abitacolo sottolineano il carattere sportivo del modello.

L’aggiornamento dedicato all’abitacolo equipaggerà il modello delle più recenti funzioni di connettività per rendere l'esperienza in auto ancora più comoda e pratica. Tra queste, USB di tipo C, eCall di seconda generazione basato sulla rete 4G e aggiornamenti delle mappe Over-the-Air (OTA). Non mancheranno ulteriori caratteristiche già apprezzate nella versione precedente, come il cluster digitale da 10.25’’ e lo schermo touchscreen per l’infotainment– anch’esso da 10,25 pollici – con Apple CarPlay e Android Auto, il caricatore wireless per gli smartphone e l'ultimo aggiornamento dei servizi telematici Bluelink.

1/4

La dotazione di sistemi di sicurezza viene ulteriormente aumentata, con ancor più sistemi Hyundai Smart Sense di serie come il Forward Collision-Avoidance Assist (FCA) "Città", "Extraurbano" e "Pedoni" cui viene aggiunta la funzionalità "Ciclisti". Il sistema FCA aiuta a rilevare ed evitare potenziali collisioni in presenza di ostacoli. Il Lane Following Assist (LFA), invece, assicura che il veicolo rimanga nella corsia di marcia corrente. Inoltre, sarà disponibile lo Smart Cruise Control basato sul sistema di navigazione (NSCC), che utilizza il sistema di navigazione del veicolo per prevedere ad esempio curve o rettilinei in autostrada e regolare di conseguenza la velocità per una guida più sicura.

Motori: la scelta è fra un propulsore 1.0 T-GDi mild hybrid a 48 volt da 100 Cv e il 1.2 MPI benzina MT da 84 Cv. Progettato per garantire la massima efficienza e prestazioni, il sistema mild hybrid a 48 volt contribuisce a ridurre i consumi e le emissioni di anidride carbonica. Questa motorizzazione sarà disponibile con il cambio a doppia frizione a sette marce (7DCT) o il cambio manuale intelligente a sei marce (iMT), per offrire sempre un'esperienza di guida fluida e reattiva. Rilasciando l'acceleratore, l'iMT è in grado di disaccoppiare il motore dalla trasmissione, consentendo al veicolo di entrare in modalità "coasting" anche a motore spento, risparmiando così carburante.

Le ultime news video

© RIPRODUZIONE RISERVATA