Nuova Ford Focus: nulla è come prima

12 aprile 2018
a cura di Redazione Automobilismo
Nuova Ford Focus: nulla è come prima
La quarta generazione cambia marcia e punta tutto su comfort, sicurezza e tecnologia a bordo.

A vent'anni dalla sua nascita la Ford Focus è pronta a svelare il quarto capitolo di una storia ricca di successi. Riconosciuta come il secondo modello più venduto dalla Casa dell'Ovale Blu, la nuova Ford Focus, la quarta per intenderci, si è presentata al grande pubblico internazionale più matura, tecnologica e sicura.

Rinnovata fino nel midollo

Costruita sull'inedita piattaforma globale C2, progettata per garantire il miglior compromesso possibile tra spaziosità interna e dimensioni esterne, la segmento C statunitense è cresciuta tanto in lunghezza (2 centimetri) che nel passo (5,3 centimetri), arrivando a misurare 4.378 mm nelle versioni 5 porte e 4.668 mm nella variante wagon e a garantire un maggiore spazio a bordo e una superiore capacità di carico (1.354 per la cinque porte e 1.653 litri per la wagon). Il design degli esterni non ha, invece, ricevuto particolari stravolgimenti e molti dettagli ricordano ancora la precedente versione. Ma basta soffermarsi un secondo per accorgersi che i cambiamenti ci sono stati pur senza stravolgere la linea di base. Grazie, infatti, ai nuovi proiettori a Led anteriori e posteriori e ad elementi aerodinamici di maggiore rilievo, la nuova Ford Focus appare ora più sportiva, piazzata e accattivante.

Nuova Ford Focus: nulla è come prima

Ti protegge sempre

Passando agli interni, le maggiori novità hanno riguardato la tecnologia a bordo e i numerosi sistemi di sicurezza e ausilio alla guida ora presenti. La segmento C americana vanta ora l'infotainment con schermo da 8 pollici e connettività Apple CarPlay e Android Auto, l’head up display, il ripetitore internet Wi-Fi e il selettore delle modalità di guida (Normal, Eco, Sport). La voce del leone la fanno però i numerosi sistemi di sicurezza come il cruise control adattivo con funzione stop&go, la frenata d'emergenza con riconoscimento pedoni e ciclisti, il mantenimento di corsia attivo con evitamento ostacolo e il parcheggio automatico evoluto. Chiudono il cerchio interni più spaziosi e confortevoli, maggiore qualità nei materiali e superiore cura nei dettagli e nelle finiture.

Nuova Ford Focus: nulla è come prima

Accontenta tutti

Sotto pelle la nuova Ford Focus propone ben otto diverse configurazioni sia benzina che diesel mentre una variante elettrificata dovrebbe arrivare un pò più avanti. Sul fronte del benzina si può optare per il 1.0 litri 3 cilindri EcoBoost da 100 CV e 125 CV mentre su quello del diesel la scelta ricade sui nuovi 1.5 litri EcoBlue da 95 o 120 CV (entrambi con 300 Nm) o sul nuovo 2.0 litri EcoBlue a 150 CV e 370 Nm. Tutte le versioni sono equipaggiate con il cambio manuale a 6 rapporti mentre solo quelle più potenti potranno usufruire a richiesta del cambio automatico a 8 rapporti.

Nuova Ford Focus: nulla è come prima

Come la sorellina

In vendita a partire da giugno 2018 prima in versione a 5 porte e solo successivamente in variante familiare, la nuova Ford Focus attaccherà il listino con un prezzo base di 20.000 euro e sarà proposta in diversi allestimenti: Plus, Titanium, ST-Line, Vignale e Active. Gli ultimi due, ripresi dalla sorella Fiesta, strizzeranno l'occhio al lusso (Vignale) con esclusive finiture in alluminio satinato e al mondo delle crossover (Active) con un assetto rialzato di 30 mm e un kit estetico esclusivo con protezioni per il sottoscocca. Lo sportivo ST-Line vanterà invece un assetto ribassato di 10 mm e dettagli aerodinamici esclusivi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta