SOCIAL

CERCA

Il nuovo numero punta da subito i riflettori sulla nuova C3, modello fondamentale della gamma Citroen. Ma il programma non finisce qui: Honda NSX, Alfa Giulia e la gamma Maserati

Nuova Volkswagen Tiguan 4Motion, prime impressioni in Svezia

Abbiamo provato sulla neve in Lapponia la nuova generazione di Tiguan che arriverà in Italia a fine aprile ad un prezzo che parte da 27.750 euro. Il VIDEO della prova

Redazione Automobilismo

Si chiama family feeling, quella riconoscibilità dei vari modelli come appartenenti ad un uno stesso marchio e, generazione dopo generazione, si identificano in alcuni elementi. A partire dal frontale - così la nuova Volkswagen Tiguan richiama la Passat – come anche negli interni dove si nota molta familiarità con gli altri modelli di Wolfsburg. Tranne che per un elemento del tutto nuovo che spunta dal tunnel centrale: sulle Tiguan 4Motion c’è un selettore che permette di comunicare all’auto su quale tipo di terreno si stia viaggiando, così l’auto adegua tutti i sistemi elettronici per rispondere al meglio, offrendo maggiore trazione e controllo. Si chiama 4Motion Active Control e offre quattro diverse modalità fra cui scegliere: Onroad per l’asfalto, Snow per i fondi tipici dell’inverno, Offroad per chi vuole cimentarsi in fuoristrada e Offroad Individual che permette di impostare a piacimento alcuni parametri.  A questo proposito, è anche possibile scegliere il frontale Offroad che offre un angolo di attacco di 25,6° (anziché 18,3°). Per gli appassionati del fuoristrada, gli altri numeri interessanti sono l’angolo di uscita di 24,7° ed un altezza dal suolo di 200 mm, 11 in più rispetto alla Tiguan a trazione anteriore.

 

I MOTORI DELLA NUOVA TIGUAN

Abbinati alla trazione integrale, saranno disponibili due motori entrambi turbo, il 2.0 TDI da 150 Cv ed il benzina 2.0 TSI da 180 Cv. Successivamente, arriveranno il TDI da 190 o 240 Cv ed il TSI da 150 e 220 Cv. Per tutti i motori oltre i 180 Cv è prevista di serie la trasmissione automatica a doppia frizione DSG mentre per quelle da 150 Cv è opzionale.

 

LA TRAZIONE INTEGRALE 4MOTION

Questa nuova generazione di 4X4 utilizza una frizione a lamelle capace di ripartire continuamente la trazione fra asse anteriore e posteriore, anche fino al 100% e con la possibilità di gestire in modo autonomo ogni singola ruota. In condizioni normali, il funzionamento è quello tipico di una trazione anteriore quindi con un vantaggio per i consumi di carburante. In caso una delle ruote davanti perda aderenza, viene trasferita la coppia necessaria all’asse posteriore in modo da mantenere in modo ottimale il controllo dell’auto. Oltre che in senso longitudinale, la gestione dell’erogazione varia anche fra le ruote di uno stesso asse: l’elettronica interviene bloccando i differenziali (sistema EDS) per non disperdere la coppia di una ruota che slitta, trasferendola all’altra.

 

PREZZI E DISPONIBILITÁ

Manca ancora qualche mese, la nuova Volkswagen Tiguan arriverà sul mercato italiano a partire da fine aprile. I prezzi per l’allestimento Style con la trazione anteriore partono dai 27.550 euro per il TSI da 150 Cv mentre ce ne vogliono 32.550 per la variante diesel con le medesime caratteristiche.

 

Loading the player ...

Commenta con
Commenta con
AGGIORNA COMMENTI

Commenta la notizia