SOCIAL

CERCA

In questo numero che ci traghetta nel nuovo anno, raccontiamo molte delle novità che devono ancora arrivare nelle concessionarie e che abbiamo guidato per voi

PRIME IMPRESSIONI: Mercedes Classe E 220d Wagon Sport

Molto accogliente e spaziosa, la nuova generazione della station Mercedes convince, nonostante la mole, anche per il comportamento dinamico, che premia il confort senza penalizzare l'agilità. Molto silenzioso il motore td da 194 Cv

Corrado Canali

Per la sesta generazione della “familiare” alla Mercedes hanno sfruttato il medesimo progetto della berlina, svelata nei mesi scorsi. L’obiettivo era riproporre i contenuti che ne hanno decretato il successo a 50 anni dall’arrivo della prima station wagon della Stella. Punto di partenza la versatilità: il bagagliaio offre una capacità variabile da 670 a 1.820 litri e nei prossimi mesi sarà offerta la possibilità d'installare una terza fila di sedili ripiegabili. Lo schienale del divano può essere regolato per offrire uno spazio extra ed è dotato di sblocco elettrico, con la suddivisione di serie 40:20:40 per offrire la massima praticità. Il portellone è ad azionamento elettrico di serie oltre che di apertura regolabile e in opzione sarà proposto con apertura automatica col movimento del piede sotto al paraurti.

 

MERCEDES CLASSE E 220D WAGON SPORT

La portata massima raggiunge i 745 kg, mentre il traino sui modelli più potenti tocca quota 2.100 kg, grazie al nuovo gancio dotato di supporti aggiuntivi per gli accessori dedicati ai ciclisti: per questo motivo è di serie anche il sistema autolivellante posteriore, mentre sono optional le sospensioni pneumatiche Air Body Control. Lo stile è classico, senza gli eccessi dei modelli più compatti, come del resto la berlina, ma con dimensioni importanti, è lunga 4,93 metri, versatile e soprattutto all’avanguardia per la tecnologia di bordo. La gamma di motori, come sempre è ampia, ma per il lancio in ottobre, la scelta delle motorizzazioni prevede un solo diesel, il due litri 4 cilindri da 194 Cv, ma per i td sono in arrivo sia un nuovo 2.0 da 150 Cv sia un 3.0 V6 da 258 Cv più due benzina entrambi due litri 4 cilindri da 184 o 211 Cv a cui si aggiungeranno il V6 tre litri da 333 Cv per la versione a trazione integrale 4Matic. Il td 2.0 da 150 Cv, in particolare, oltre a essere il propulsore di ingresso alla gamma, è destinato principalmente ai clienti professionali e alle flotte, ai quali si propone con prezzi di listino particolarmente competitivi: indicativamente a partire da 47.500 euro.

Commenta con
Commenta con
AGGIORNA COMMENTI

Commenta la notizia