Cinque versioni GTS della 911 da marzo in listino

12 gennaio 2017
Redazione Automobilismo
Cinque versioni GTS della 911 da marzo in listino
Seguendo la ormai storica prevedibilità nella definizione di gamma dfel marchio di Stoccarda, ecco le versioni GTS, in listino a primavera.

Cinque versioni gts della 911 da marzo in listino

Sono già ordinabili e saranno commercializzate a partire da marzo. Stiamo parlando di cinque nuove versioni targate GTS della Porsche 911: 911 Carrera GTS a 128.910 Euro, 911 Carrera 4 GTS a 136.474 Euro, 911 Carrera GTS Cabrio a 142.330 Euro, 911 Carrera 4 GTS Cabrio a 149.894 Euro e 911 Targa 4 GTS sempre a 149.894 Euro. Sotto il cofano un potente motore 6 cilindri boxer turbo 3.0 di nuova concezione con potenza di 450 CV, 30 in più rispetto alla 911 Carrera S e 20 in più rispetto alla precedente GTS con propulsore aspirato. Tutte le varianti sono disponibili di serie con una trasmissione manuale a sette rapporti, mentre il cambio a doppia frizione PDK è in opzione. La coppia massima di 550 Nm, tra 2.150 e 5.000 giri, garantisce valori di accelerazione e ripresa migliorati e in questo ambito la più scattante della famiglia è la 911 Carrera 4 GTS Coupé con cambio PDK cui sono sufficienti 3,6 secondi per accelerare da 0 a 100 orari, mentre il primato di velocità spetta alla variante Coupé con cambio manuale e trazione posteriore: 312 km/h. La potenza è aumentata a fronte di consumi tutto sommato contenuti come dimostrano gli 8,3 litri/100 km della 911 Carrera GTS con trasmissione PDK. Sono di serie su tutte le GTS il Porsche Active Suspension Management e il telaio sportivo PASM (sui Coupé) che abbassa la carrozzeria di 10 cm. All’interno, spiccano il cronometro del pacchetto Sport Chrono integrato nella strumentazione e i sedili in Alcantara.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta