Mercedes-AMG A 35: dovrebbe erogare 300 CV

30 June 2018
a cura di Redazione Automobilismo
  • Salva
  • Condividi
  • 1/2
    Sarà la sorellina della A 45 AMG e potrebbe dare del filo da torcere alle nuove Volkswagen Golf R e BMW 140i M.

    Secondo le ultime indiscrezioni giunteci in redazione, gli uomini di Affalterbach starebbero preparando per due diverse versioni “pepate” della nuova Mercedes Classe A: vi sarà sicuramente la A 45 AMG, variante che dovrebbe toccare quota 400 CV grazie forse all’adozione di un powertrain ibrido, e dovrebbe arrivare anche la A 35 AMG, versione meno “vitaminizzata” che potrebbe accontentarsi di soli, se così si può dire, 300 CV. Le voci di corridoio sembrerebbero però confermate dalle ultime foto spia di Autocar e dal video di Automotive Mike, apparsi di recente in rete, che ritraggono la presunta Mercedes-AMG A 35, naturalmente camuffata, impegnata nei consueti collaudi guarda caso nel ben noto circuito del Nurburgring.

    Mercedes-AMG A 35: dovrebbe erogare 300 CV

    Sportiva con classe

    Guardando con molta attenzione sia le foto ce il video non passa di certo inosservato, nonostante le pellicole tentino di nasconderne le reali forme, che la futura A 35 AMG avrà si un look sportivo ma non così estremo ed esagerato come la sorella maggiore A 45 AMG. Giustamente a minore potenza dovrà e potrà corrispondere una silhouette meno vistosa, fatta di prese d’aria meno generose e profili aerodinamici meno accentuati. Non temete però perché non mancheranno sicuramente un labbro anteriore sportivo, minigonne laterali pronunciate, un diffusore specifico per il posteriore con integrati al suo interno due generosi scarichi, cerchi in lega leggera maggiorati e un assetto vistosamente ribassato.

    Vecchia scuola

    Nessuna conferma, invece, per ora di cosa troveremo sotto il cofano motore. Le indiscrezioni parlano d ben 300 CV erogati dalla baby AMG ma cosa porterà a generare tale potenza ancora non è dato sapere. Per ora il propulsore più accreditato dovrebbe essere lo stesso 2.0 litri 4 cilindri turbo benzina (M270), già adottato dalla sorella Mercedes A 250, che, rivisto in alcune componenti, potrebbe spingersi dagli attuali 224 CV ai fatidici 300 CV. Quasi certa, infine, l’adozione della trazione integrale e del cambio automatico a doppia frizione a 7 rapporti.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta