La nuova Velar sarà prodotta soltanto in Inghilterra

3 marzo 2017
Redazione Automobilismo
La nuova Velar sarà prodotta soltanto in Inghilterra
Il nuovo modello della gamma Range, che si colloca tra la la Sport e la Evoque, non avrà altre sedi costruttive oltre alla Gran Bretagna.

La nuova velar sarà prodotta soltanto in inghilterra

Land Rover ha ufficialmente presentato la nuova Range Rover Velar che sarà esposta in anteprima mondiale al Salone di Ginevra e che sarà prodotta esclusivamente nella fabbrica britannica di Solihull. Velar sarà lanciata sui mercati in estate posizionandosi a metà strada tra Evoque e Sport e in Italia costerà a partire da 58.800 Euro con disponibilità delle varianti base e Velar R-Dynamic e degli allestimenti Standard, S, SE e HSE (per il primo anno è prevista una First Edition dagli equipaggiamenti ancor più ricchi, tra cui cerchi in lega da 22 pollici). Esteticamente, spiccano nuovi gruppi ottici Matrix-Laser Led anteriori dal taglio sottile e maniglie estraibili a filo della carrozzeria, mentre la capacità del bagagliaio è compresa tra 673 e 1.731 litri e il Cx è da record per una Range Rover: 0,32. Detto che Velar offrirà a bordo infotainment e interfaccia rinnovate, il nuovo SUV sarà proposto inizialmente nei motori diesel 4 cilindri 2.0 Ingenium da 180 e 240 CV e nei benzina 4 cilindri 2.0 Ingenium da 250 CV e V6 3.0 da 380 CV, cui seguirà una variante da 300 CV del 2.0 benzina. Tutta la gamma sarà abbinata esclusivamente ad una trasmissione automatica ad otto rapporti e alla trazione integrale. Innumerevoli i sistemi di assistenza alla guida.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta