La Suzuki Swift, nuovo capitolo di Next 100

10 marzo 2017
Redazione Automobilismo
La Suzuki Swift, nuovo capitolo di Next 100
Un altro modello nel novero del piano di sviluppo e rinnovo “Next 100”, che segna le presentazioni da qui al 2020 per il marchio giapponese.

La suzuki swift, nuovo capitolo di next 100

Il piano strategico “Next 100”, che porterà Suzuki a celebrare nel 2020 il suo 100° anniversario e che prevede almeno un lancio l’anno (in realtà il ritmo è stato finora ancora superiore), prosegue con la presentazione della nuova generazione di Swift. Si tratta di un capitolo importante, dato che la vettura è la bestseller a livello globale per il marchio. In Europa Suzuki è cresciuta del 12% nel 2016 con 229 mila unità vendute. Questo risultato non è che la base di partenza per un anno che potrà ora contare anche sulla nuova compatta che si va ad aggiungere all’appena lanciata e già apprezzata Ignis. La nuova Swift si evolve nel design, nei contenuti tecnologici e nella dinamica di guida. Le forme sono ancora più sportive, le dotazioni in tema di sicurezza al top della categoria, i motori brillanti ed efficienti con la disponibilità del sistema mild hybrid SHVS che ha debuttato su Baleno e che in questo caso è abbinabile sia al motore dualjet aspirato da 1,2 litri che al boosterjet turbo 1.0. Swift è realizzata sulla nuova piattaforma modulabile Heartect e come tutte le ultime Suzuki fa della riduzione dei pesi uno dei suoi fiori all’occhiello. Una struttura più leggera di 120 kg regala al tempo stesso migliori prestazioni e piacere di guida e minori consumi ed emissioni. Swift sarà lanciata sul mercato a partire dal mese di aprile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta