Si chiama Karoq il nuovo SUV Skoda

3 maggio 2017
a cura di Redazione Automobilismo
Si chiama Karoq il nuovo SUV Skoda
Composto dalle parole “KAA’RAQ” (auto) e “RUQ” (freccia), il nome riprende la freccia alata del logo Skoda e avrà uno speciale setting off-road.

Skoda ufficializza nome Karoq per nuovo SUV

Skoda ha confermato le recenti indiscrezioni ufficializzando che il nuovo SUV compatto erede di Yeti si chiamerà Karoq. Come già nel caso di Kodiaq, anche la denominazione Karoq trae ispirazione dalla lingua parlata dagli abitanti dell’isola Kodiaq, arcipelago situato davanti alla costa meridionale dell’Alaska. È composto dalle parole “KAA’RAQ” (auto) e “RUQ” (freccia) e proprio la freccia alata è come noto l’elemento centrale del logo Skoda. Karoq si caratterizza per un linguaggio stilistico moderno e dinamico a riprendere gli stilemi di Kodiaq e consentirà al conducente di avere a disposizione fino a cinque modalità di marcia con uno speciale setting off-road.

Offrirà una straordinaria spaziosità nell’abitacolo e nel vano di carico, oltre a inediti sistemi di assistenza alla guida, fari full Led e (per la prima volta su una Skoda) un quadro strumenti digitale liberamente programmabile. Lungo 4,382 metri, il nuovo SUV Karoq sarà disponibile in due motori benzina e tre diesel con cilindrate di 1, 1,5, 1,6 e 2 litri e potenze comprese tra 115 e 190 CV. Ad eccezione del diesel e del benzina più potente, le motorizzazioni sono abbinate a scelta ad un cambio manuale a 6 rapporti o ad una trasmissione DSG a 7 marce. La versione 2.0 TDI da 190 CV ha di serie la trazione integrale e il DSG a 7 rapporti, mentre la variante 1.5 TSI garantisce il sistema di gestione attiva dei cilindri. Karoq sarà svelata il 18 maggio e lanciata nel secondo semestre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta