Porsche 911 Carrera T: light and furious

29 ottobre 2017
a cura di Redazione Automobilismo
Porsche 911 Carrera T: light and furious
La versione alleggerita dell’icona Porsche adotta di serie un cambio manuale dai rapporti accorciati e il differenziale autobloccante. Mossa dal 3.0 biturbo da 370 Cv, scatta da 0 a 100 km/h in 4,5”.

Prezzi da 111.586 euro

Porsche 911 Carrera T: light and furious

Carrera, Carrera S e ora anche Carrera T. Dove T sta per Touring. Analogamente a quanto fatto con l’estrema GT3, la Porsche presenta un inedito allestimento tecnico ed estetico dedicato alla propria icona. Una variante che affonda le radici nella tradizione e s’ispira nei contenuti alla fortunata serie speciale R. In Italia arriverà a gennaio con prezzi da 111.586 euro.

Assetto ribassato di 20 mm

La Porsche 911 Carrera T evoca le versioni Turismo della fine degli Anni ’60 ed è basata sulla variante Carrera, quindi a trazione posteriore, dotata del noto 6 cilindri boxer 3.0 sovralimentato mediante due turbocompressori, in grado di erogare 370 Cv e 450 Nm di coppia. La trasmissione è manuale a 7 rapporti, modificata rispetto al cambio originale grazie all’adozione di marce più corte, ai leveraggi accorciati e alla previsione di serie del differenziale autobloccante. L’assetto, ribassato di 20 mm rispetto allo standard, si avvale delle sospensioni a controllo elettronico Pasm, mentre il retrotreno sterzante, solitamente riservato alla sola Carrera S, è disponibile come optional. È incluso nell’allestimento T il pacchetto Sport Chrono.

Bye bye divanetto e sistema multimediale

Porsche 911 Carrera T: light and furious

La 911 Carrera T scatta da 0 a 100 km/h in 4,5 secondi e raggiunge i 293 km/h di velocità massima. In opzione resta disponibile la trasmissione Pdk a doppia frizione a 7 marce che porta in dote uno 0-100 km/h in 4,2 secondi. Prestazioni sulle quali influiscono positivamente la rimozione del divanetto e del sistema multimediale (comunque fornibili a richiesta), così come l’adozione di lunotto e cristalli alleggeriti e, soprattutto, la rinuncia a parte del materiale fonoassorbente. In aggiunta, il meccanismo d’apertura delle portiere è affidato a un semplice laccetto. Così facendo il peso si riduce di 20 kg rispetto a una Carrera “standard”.

Cerchi in lega da 20 pollici

Porsche 911 Carrera T: light and furious

Sotto il profilo estetico, la 911 Carrera T si avvale di serie del pacchetto Sport Design, caratterizzato dai paraurti sportivi e dalle calotte dei retrovisori laterali in grigio. L’allestimento si completa con i cerchi in lega da 20 pollici, i terminali di scarico neri, i sedili sportivi rivestiti in tessuto e il volante GT in pelle.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta