segui Automobilismo su:

Cerca nel sito

Pneumatici invernali: dove e quando sono obbligatori

Da metà novembre in molte strade e autostrade italiane vige l’obbligo di pneumatici invernali montati o catene a bordo. Vediamo dove e in quali situazioni

Pneumatici invernali: dove e quando sono obbligatori

 

Se in paesi come Germania, Austria e Svizzera la normativa sugli pneumatici invernali è chiara, in Italia si assiste ad una frammentazione incredibile e il territorio viene interessato a macchia di leopardo da ordinanze che obbligano all’uso di pneumatici invernali o catene a bordo. Sempre? Dipende. Alcune ordinanze prevedono che si circoli in qualunque momento nel periodo previsto con dotazioni di mezzi antisdrucciolevoli (per il Codice della Strada, pneumatici invernali o catene), altri documenti, invece, lo richiedono solo in caso di neve o ghiaccio. Questa la prima incoerenza. Poi, la frammentazione del territorio crea delle disparità incomprensibili: perché due comuni confinanti dovrebbero essere gestiti diversamente solo perché appartenenti a province diverse? A distanza di pochi chilometri e con condizioni ambientali praticamente identiche esistono diverse prescrizioni. È il caso di Milano che vive in una specie di limbo: i milanesi possono circolare senza pneumatici invernali o catene a bordo ma, ovunque vogliano andare al di fuori della propria città, si trovano soggetti a ordinanze diverse.

 

A fare un po’ di chiarezza arriva Assogomma che, tramite il suo sito www.pneumaticisottocontrollo.it, riesce a mappare tutto il territorio italiano, pubblicando le varie ordinanze, regione per regione. Un bell’aiuto per gli automobilisti che ora possono destreggiarsi meglio fra la fantasia degli enti che amministrano le varie strade italiane.

Commenta con
Commenta con
AGGIORNA COMMENTI

Commenta la notizia