Anche Pininfarina in mani straniere; passa al gruppo indiano Mahindra

15 dicembre 2015
Anche Pininfarina in mani straniere; passa al gruppo indiano Mahindra
Un'altra azienda italiana finisce in mani straniere. La storica carrozzeria Pininfarina, passa al gruppo indiano Mahindra. L' operazione ha un valore complessivo di 150 milioni di euro ...

Anche pininfarina in mani straniere; passa al gruppo indiano mahindra

Un'altra azienda italiana finisce in mani straniere. La storica carrozzeria Pininfarina, che in quasi un secolo di vita ha dato fvita alle linee di oltre 100 modelli Ferrari, Alfa Romeo e Lancia, passa al gruppo indiano Mahindra. Dopo due anni di trattativa si è quasi conclusa l' operazione che sarà completata entro il primo semestre 2016.

"Il valore complessivo si aggira su circa 150 milioni di euro", sottolinea l'ad Silvio Angori. Circa 25 milioni serviranno per l'acquisto del 76% della Pininfarina detenuto dalla holding di famiglia Pincar (1,1 euro per azione) altri 20 milioni saranno impiegati per un aumento di capitale, oltre 100 milioni di garanzie sui debiti. La famiglia manterrà una partecipazione dell'1,2%, gli indiani avranno almeno il 76%. La società e il suo quartiere generale resteranno italiani.

PIANO INDUSTRIALE
"Il Consiglio d’Amministrazione Pininfarina" si legge nel comunicato del' azienda " ha inoltre approvato un nuovo Piano Industriale e Finanziario. Il Piano Industriale prevede per Pininfarina di diventare un Fornitore di Servizi di Design e Ingegneria d’eccellenza che offre servizi di ingegneria “Design to Delivery” in diversi settori: automotive, trasporti, aerospaziale, architettura e real estate, beni di consumo. Inoltre, il Piano Industriale si concentra sul rafforzamento del valore del marchio Pininfarina nei settori Automotive e non Automotive attraverso il branding e il co-branding di prodotti in pieno allineamento con il DNA del marchio ."

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta