Per l’erede di Porsche 918 Spyder si dovrà attendere il 2025

21 marzo 2017
a cura di Redazione Automobilismo
Per l’erede di Porsche 918 Spyder si dovrà attendere il 2025
Queste auto "durano" 10 anni quindi per la prossima supercar Porsche c'è ancora parecchio da attendere. L'arrivo di rivali firmate Aston Martin e Mercedes non farà accelerare i piani

Per l’erede di Porsche 918 Spyder si dovrà attendere il 2025

In occasione dell’87esima edizione del Salone di Ginevra, l’Amministratore Delegato di Porsche, Oliver Blume, ha anticipato che per l’erede della 918 Spyder si dovrà attendere almeno fino al 2025. La Casa tedesca non intende dunque accelerare la realizzazione della nuova vettura nonostante rivali quali Aston Martin e Mercedes AMG siano già in avanzata fase di sviluppo delle loro rispettive nuove supercar (Valkyrie e Project One). Secondo Blume, è da considerare logico un ciclo di vita per queste auto di 10 anni (la 918 Spyder è stata infatti lanciata nel 2015) e non c’è dunque alcuna fretta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta