Sicurezza, sempre più numerosi i veicoli non assicurati

2 agosto 2015
Sicurezza, sempre più numerosi i veicoli non assicurati
Recenti indagini rivelano che il numero di veicoli circolanti senza la copertura per la responsabilità civile obbligatoria (RCA) sembra aver toccato l’impressionante cifra di quattro milioni di unità! Tenendo conto che il totale dei veicoli ammonta a circa quaranta milioni, il fenomeno sta assumendo dimensioni preoccupanti...

Sicurezza, sempre più numerosi i veicoli non assicurati

Recenti indagini rivelano che il numero di veicoli circolanti senza la copertura per la responsabilità civile obbligatoria (RCA) sembra aver toccato l’impressionante cifra di quattro milioni di unità! Tenendo conto che il totale dei veicoli ammonta a circa quaranta milioni, il fenomeno sta assumendo dimensioni preoccupanti e costituisce un problema sociale del nostro Paese. Qual è, infatti, il motivo di maggior allarme per tutti gli automobilisti?

E’ presto detto: in caso di incidente stradale causato da un veicolo non assicurato, quante speranze abbiamo di ottenere il risarcimento del danno subito? Quando in Italia venne introdotto l’obbligo di assicurarsi, con la medesima legge fu istituito il Fondo di garanzia per le vittime della strada, sotto controllo governativo e alimentato dalle compagnie di assicurazioni che esercitano il ramo RCA. Esso non solo fa fronte ai danni prodotti da veicoli non identificati (i cosiddetti “pirati della strada”) ma risarcisce anche i danni provocati da chi circola sprovvisto di adeguata assicurazione.

Esso pertanto, con i suoi mezzi economici, tutela l’aspettativa dei danneggiati molto meglio di quanto potrebbe fare il patrimonio di chi ha provocato l’evento. Per fare ciò è però necessario avviare una vertenza nella quale l’assistenza di un avvocato sarà assai preziosa. Le polizze di Tutela Legale di ARAG “Circolazione Protetta” e “Famiglia Protetta”, tra le altre prestazioni, coprono le spese legali per le richieste di risarcimento dei danni subiti. Sono garantite le spese legali per le pretese avanzate nei confronti di tutti i soggetti tenuti per legge a rimborsare danni materiali e lesioni fisiche degli assicurati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta