Mini, la nuova Clubman in 50 foto e 3 video

7 agosto 2015
  • Salva
  • Condividi
  • 1/46
    Continua il cambio generazionale all’interno della famiglia MINI. Arriva infatti la nuova Clubman....

    INTERNI

    Loading the player...

    Continua il cambio generazionale all’interno della famiglia  MINI. Arriva infatti la nuova Clubman che riporpone il concetto Shooting-Brake, con ingombri nettamente maggiori, anche rispetto alla nuova MINI a 5 porte: la lunghezza raggiunge i  4.253 millimetri  ( +270 mm) , la larghezza i 1800 mm ( +90 mm) e l' altezza i 1441 mm. Notevole anche l' incremento del passo (2670 mm) che ha permesso di aumentare l'abitabilità e il volume del bagagliaio che raggiunge i 360 litri. Grazie allo  schienale del divanetto posteriore ribaltabile nel rapporto 40 : 20 : 40; il volume massimo di carico raggiunge i 1. 250 litri. Gli interni sono stati completamente ridisegnati rispetto alla generazione precedente. 

    Tre le varianti inizialmente previste:  la MINI Cooper Clubman con  motore tre cilindri a benzina con tecnologia MINI TwinPower Turbo (turbocompressione, iniezione diretta di carburante, comando valvole variabile, regolazione variabile degli alberi a camme) da 136 cv, la  MINI Cooper D Clubman con motore quattro cilindri diesel con tecnologia MINI TwinPower Turbo (turbocompressore con geometria variabile della turbina, iniezione diretta Common-Rail)  da 150 cv e la potente MINI Cooper S Clubman con un quattro cilindri a benzina con tecnologia MINI TwinPower Turbo (turbocompressione, iniezione diretta di carburante, comando valvole variabile, regolazione variabile degli alberi a camme) da 192 cv. 

     

    INTERNI
    A seconda dell’equipaggiamento troviamo un monitor a colori centrale da 6,5 o 8,8 pollici, e visualizza le funzioni della vettura, d’infotainment, del telefono e di navigazione. L’unità è incorniciata come sulla 3 e 5 porte da un anello di LED: in combinazione con l’optional scenografia delle luci interattiva, reagisce alla situazione di guida attuale o ai singoli comandi. La selezione e la gestione di tutte le funzioni vengono facilitate dal Controller integrato nella consolle centrale, che in combinazione con la radio MINI Visual Boost, il sistema di navigazione MINI o il sistema di navigazione MINI Professional fa parte dell’equipaggiamento di serie.

    Sotto la strumentazione centrale sono inseriti i comandi del riscaldamento e della climatizzazione, nonché il tasto Toggle rosso che serve da pulsante start/ stop del motore. Nel livello sottostante sono stati integrati l’interfaccia USB, il connettore AUX-In e una vaschetta porta-oggetti. Davanti alla leva del cambio o del selettore di marcia, la consolle centrale, che per la prima volta in una MINI si estende fino alla plancia portastrumenti, offre spazio per una vaschetta e due porta-bicchieri.

    Anche il MINI Controller, disponibile come optional, e il comando del freno di stazionamento elettrico, sono posizionati nella consolle centrale che, a richiesta, può essere completata con un bracciolo centrale con sede per il telefono. Il tachimetro e il contagiri sono stati integrati sul piantone dello sterzo nella strumentazione combinata, come nella nuova MINI a tre porte e nella nuova MINI a cinque porte.

     

     

     

    ASSETTO E CERCHI

    Ritroviamo l' asse anteriore McPherson e l'asse posteriore multilink, ma la carreggiata larga e il passo lungo favoriscono la tenuta. Inoltre, grazie allo sviluppo ex novo di tutti i componenti dell’asse anteriore, sono stati ottimizzati sia il cinematismo che la rigidità dei singoli componenti. L’utilizzo di bracci oscillanti in alluminio, di supporti dell’asse anteriore e di bracci trasversali in acciaio altoresistenziale ha contribuito contribuisce alla riduzione di peso. Ma anche le sospensioni delle ruote dell’asse posteriore, realizzate particolarmente rigide, favoriscono l’agile maneggevolezza della MINI Clubman. Inoltre, la configurazione separata di molle ed ammortizzatori determina un ingombro ridotto che esercita a sua volta un impatto positivo sull’offerta di spazio nella zona posteriore e nel bagagliaio. La nuova MINI Clubman è ordinabile come optional Dynamic Damper Control. Per la taratura degli ammortizzatori sono disponibili due linee caratteristiche, così che a seconda della situazione di guida è attivabile una reazione alle irregolarità del fondo stradale orientata al comfort oppure più sportiva. 

    La regolazione della fase di estensione e di compressione avviene attraverso il controllo elettronico delle valvole degli ammortizzatori. La Regolazione della stabilità di guida di serie DSC (Dynamic Stability Control) include, oltre al sistema antibloccaggio ABS, alla ripartizione elettronica della forza frenante EBD (Electronic Brakeforce Distribution), alla regolazione della frenata in curva CBC (Cornering Brake Control) e all’assistente di frenata, anche un assistente di partenza, la funzione freni asciutti, la compensazione del fading e la modalità DTC (Dynamic Traction Control) che tollera uno slittamento controllato delle ruote motrici, così da facilitare la partenza sulla sabbia o sulla neve profonda. 

    Quando il sistema di stabilità di guida è disattivato (modalità DSC-Off), nelle curve strette la funzione elettronica di bloccaggio del differenziale dell’asse anteriore, definita Electronic Differential Lock Control (EDLC), provvede a frenare in modo adeguato la ruota motrice che slitta e a convogliare la coppia motrice sull’altra ruota. Performance Control, di serie nella nuova MINI Cooper S Clubman, supporta il comportamento agile e neutro in curva già prima di raggiungere il campo limite. I modelli MINI Cooper Clubman e MINI Cooper D Clubman sono equipaggiati di serie con cerchi in lega 16 pollici. La MINI Cooper S Clubman è equipaggiata con cerchi in lega da 17 pollici. La gamma di optional comprende altri cerchi in lega da 17 fino a 19 pollici.

    MOTORI

    Tre le motorizzazioni previste inizalmente: 
     
    MINI Cooper S Clubman: motore quattro cilindri a benzina con tecnologia MINI TwinPower Turbo (turbocompressione, iniezione diretta di carburante, comando valvole variabile, regolazione variabile degli alberi a camme), cilindrata: 1.998 cm3, potenza: 141 kW/192 CV a 5.000 g/min, coppia max: 280 Nm a 1.250 g/min (300 Nm con overboost), accelerazione (0–100 km/h): 7,2 secondi (cambio automatico: 7,1 secondi), velocità massima: 228 km/h (228 km/h), consumo combinato di carburante*: 6,3 – 6,2 litri (5,9 -5,8 litri)/100 chilometri, emissioni CO2*: 147 – 144 g/km (137 – 134 g/km), norma antinquinamento: Euro 6.
     
    MINI Cooper Clubman: motore tre cilindri a benzina con tecnologia MINI TwinPower Turbo (turbocompressione, iniezione diretta di carburante, comando valvole variabile, regolazione variabile degli alberi a camme), cilindrata: 1.499 cm3, potenza:100 kW/136 CV a 4.400 g/min, coppia max. : 220 Nm a 1.250 g/min (230 Nm con overboost), accelerazione (0–100 km/h): 9,1 secondi (cambio automatico: 9,1 secondi), velocità massima: 205 km/h (205 km/h), consumo combinato di carburante*: 5,3 – 5,1 litri (5,3 – 5,1 litri)/100 chilometri, emissioni CO2*: 123 – 118 g/km (123 – 118 g/km), norma antinquinamento: Euro 6.
     
    MINI Cooper D Clubman: motore quattro cilindri diesel con tecnologia MINI TwinPower Turbo (turbocompressore con geometria variabile della turbina, iniezione diretta Common-Rail)
    cilindrata: 1.995 cm3, potenza: 110 kW/150 CV a 4.000 g/min, coppia max. : 330 Nm a 1.750 g/min, accelerazione (0–100 km/h): 8,6 secondi (cambio automatico: 8,5 secondi), velocità massima: 212 km/h (212 km/h), consumo combinato di carburante*: 4,4 – 4,1 litri (4,4 – 4,1 litri)/100 chilometri, emissioni CO2*: 115 – 109 g/km (115 – 109 g/km), norma antinquinamento: Euro 6.
     
    * valori in base al ciclo di prova UE, variabili a seconda della misura deipneumatici selezionata.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Loading the player...
    Loading the player...
    Loading the player...
    Sposta